Sabato 20 Luglio
Scarica la nostra app

Terremoto avvertito intensamente al sud Italia, la terra trema per decine di chilometri. Zone colpite

Scossa avvertita molto bene nel catanese. Dettagli epicentro e dati ufficiali

Scossa avvertita in Lombardia, nel bresciano.. Dati Ingv
  • Numerose scosse lungo la penisola

    L‘Italia sta continuando a far registrare diverse scosse di terremoto, da nord a sud, anche se, ancora una volta è il centro e il meridione la zona che continua a muoversi maggiormente. Nella giornata di oggi hanno tremato diverse regioni, soprattutto la Toscana e la Sicilia.

    Doppia scossa in Toscana

    Proprio la regione del centro Italia, è stata interessata da due scosse di terremoto che sono state avvertite bene nei comuni prossimi all’epicentro nella mattinata odierna. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato due scosse di terremoto in Toscana alle ore 11:00 e 11:37 di oggi, con magnitudo 2.7 e 2.1 della scala Richter. Epicentro localizzato nei pressi di Cetona, in provincia di Siena.

    Scossa in Sicilia, trema il catanese

    Un’altra scossa è stata registrata poco fa in Sicilia ed è stata avvertita nettamente per decine di chilometri. La scossa è stata avvertita nel catanese, con M di 2.8 ed epicentro nei pressi di Santa Venerina. Le scosse che avvengono da giorni in questa zona della Sicilia orientale rientrano nella normalità, ovviamente con precisione nessuno può sapere se ci sarà una scossa più intensa.

  • Localizzazione del terremoto

    La scossa di terremoto in questione è stata avvertita molto bene nei comuni compresi entro 20 km dall’epicentro, soprattutto Santa Venerina, Milo, Zafferana Etnea, Viagrande, Trecastagni, Aci Sant’Antonio. Il sisma è stato poi localizzato a 7 Km a NW di Acireale (52622 abitanti), 19 Km a N di Catania (314555 abitanti), 67 Km a SW di Reggio di Calabria (183035 abitanti), 69 Km a SW di Messina (238439 abitanti), 70 Km a N di Siracusa (122291 abitanti), 90 Km a NE di Ragusa (73313 abitanti), 96 Km a NE di Vittoria (63339 abitanti), 96 Km a E di Caltanissetta (63360 abitanti), 96 Km a NE di Modica (54633 abitanti).

  • Sisma avvertito in alcune città

    Il terremoto in questione ha avuto una profondità di circa 8 km ed è stato avvertito bene in alcune città come Acireale e Catania. Ovviamente, essendo la scossa non forte, è stata percepita soltanto da una parte della popolazione e nei piani alti delle abitazioni. A tale scossa hanno fatto seguito altre scosse strumentali e non avvertite dalla popolazione.

  • Seguiteci sempre sulla nostra pagina

    La terra continua a tremare non solo in Italia ma soprattutto nel mondo, nella zona del Pacifico, con scosse anche superiori al quinto grado. Per ulteriori dettagli vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, potrete consultare in tempo reale l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: