Terremoto avvertito nettamente in Emilia Romagna. Sta tornando l’ansia per le scosse

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Scossa avvertita intensamente al nord. Trema l'Emilia Romagna, dati ufficiali

Segnala
Terremoto: scossa avvertita nettamente in Emilia. Fonte:Riminitoday.it
  • Terremoto: varie scosse nelle ultime ore

    L’Italia nelle ultime 24 ore è stata interessata da diverse scosse di terremoto di media o lieve entità ma comunque ben avvertite in zona epicentrale. A tremare sono state soprattutto le Marche, con una scossa M 3.1 nei pressi di Castel Sant’Angelo sul Nera nella prima mattinata di ieri, la Calabria, con una scossa M 2.9 nel reggino nella tarda serata di ieri e l’Emilia Romagna, con un evento sismico di M 2.8 avvertito bene nelle zone epicentrali.

    Terra che trema in Emilia Romagna

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto in Emilia Romagna nel pomeriggio di oggi, giovedì 16 maggio 2019: alle 15:53 sisma di magnitudo 2.8 con epicentro a 3 km da Castel d’Aiano (BO), 6 da Vergato (BO) e 8 da Montese (MO) tra le province di Bologna e Modena.

    Localizzazione del sisma

    Il terremoto secondo l’Ingv è stato localizzato a 35 Km a SW di Bologna, 39 Km a N di Pistoia, 43 Km a S di Modena, 44 Km a N di Prato, 54 Km a W di Imola, 58 Km a SE di Reggio nell’Emilia, 58 Km a N di Scandicci, 58 Km a NW di Firenze, 58 Km a S di Carpi, 64 Km a NE di Lucca, 67 Km a W di Faenza, 76 Km a E di Massa, 78 Km a NE di Viareggio, 78 Km a SW di Ferrara, 78 Km a E di Carrara, 80 Km a W di Forlì, 80 Km a NE di Pisa, 82 Km a SE di Parma, 94 Km a W di Ravenna, 97 Km a W di Cesena, 98 Km a E di La Spezia, 99 Km a NE di Livorno.

  • Terremoto: la terra continua a tremare in diverse regioni

    La scossa è stata avvertita nettamente soprattutto entro i 20 km dall’epicentro e quindi in diversi comuni emiliani. Il sisma in questione è stato solo l’ultimo di altri che hanno interessato anche altre regioni italiane. La scossa di terremoto più intensa delle ultime 48 ore è quella avvenuta nelle Marche, nel maceratese, nella prima mattinata di ieri. Sisma avvertito nettamente a Castel Sant’Angelo sul Nera dove sono tornati momenti di preoccupazione tra la popolazione ma anche a Ussita, situata a soli 4 km dall’epicentro e Visso a circa 6 km. Si tratta di zone appenniniche già duramente colpite da violente scosse tra il 2016 e 2017.

  • Terremoto oggi 16 maggio 2019, le forti scosse registrate nel mondo

    Riguardo la situazione sismica mondiale di oggi, giovedì 16-5-2019, non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare.  Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter