Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 23 Settembre
Scarica la nostra app

Terremoto avvertito nettamente in Emilia Romagna. Sta tornando l’ansia per le scosse

Scossa avvertita intensamente al nord. Trema l'Emilia Romagna, dati ufficiali

Terremoto: scossa avvertita nettamente in Emilia. Fonte:Riminitoday.it
1 di 3
  • Terremoto: varie scosse nelle ultime ore

    L’Italia nelle ultime 24 ore è stata interessata da diverse scosse di terremoto di media o lieve entità ma comunque ben avvertite in zona epicentrale. A tremare sono state soprattutto le Marche, con una scossa M 3.1 nei pressi di Castel Sant’Angelo sul Nera nella prima mattinata di ieri, la Calabria, con una scossa M 2.9 nel reggino nella tarda serata di ieri e l’Emilia Romagna, con un evento sismico di M 2.8 avvertito bene nelle zone epicentrali.

    Terra che trema in Emilia Romagna

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto in Emilia Romagna nel pomeriggio di oggi, giovedì 16 maggio 2019: alle 15:53 sisma di magnitudo 2.8 con epicentro a 3 km da Castel d’Aiano (BO), 6 da Vergato (BO) e 8 da Montese (MO) tra le province di Bologna e Modena.

    Localizzazione del sisma

    Il terremoto secondo l’Ingv è stato localizzato a 35 Km a SW di Bologna, 39 Km a N di Pistoia, 43 Km a S di Modena, 44 Km a N di Prato, 54 Km a W di Imola, 58 Km a SE di Reggio nell’Emilia, 58 Km a N di Scandicci, 58 Km a NW di Firenze, 58 Km a S di Carpi, 64 Km a NE di Lucca, 67 Km a W di Faenza, 76 Km a E di Massa, 78 Km a NE di Viareggio, 78 Km a SW di Ferrara, 78 Km a E di Carrara, 80 Km a W di Forlì, 80 Km a NE di Pisa, 82 Km a SE di Parma, 94 Km a W di Ravenna, 97 Km a W di Cesena, 98 Km a E di La Spezia, 99 Km a NE di Livorno.

  • Terremoto: la terra continua a tremare in diverse regioni

    La scossa è stata avvertita nettamente soprattutto entro i 20 km dall’epicentro e quindi in diversi comuni emiliani. Il sisma in questione è stato solo l’ultimo di altri che hanno interessato anche altre regioni italiane. La scossa di terremoto più intensa delle ultime 48 ore è quella avvenuta nelle Marche, nel maceratese, nella prima mattinata di ieri. Sisma avvertito nettamente a Castel Sant’Angelo sul Nera dove sono tornati momenti di preoccupazione tra la popolazione ma anche a Ussita, situata a soli 4 km dall’epicentro e Visso a circa 6 km. Si tratta di zone appenniniche già duramente colpite da violente scosse tra il 2016 e 2017.

  • Terremoto oggi 16 maggio 2019, le forti scosse registrate nel mondo

    Riguardo la situazione sismica mondiale di oggi, giovedì 16-5-2019, non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare.  Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.