Sabato 24 Agosto
Scarica la nostra app

Terremoto in Cina: violente scosse nettamente avvertite dalla popolazione

Terremoto in Cina: violente scosse nettamente avvertite dalla popolazione
1 di 3
  • Terremoto in Cina: violente scosse fanno tremare parte del Paese

    Terremoto in Cina: torna a tremare il Paese

    Terremoto in Cina: scosse intense avvertite dalla popolazione

    Torna a tremare violentemente la terra in Cina, con una forte scossa di terremoto, avvertita nettamente da milioni di persone. La forte scossa, si è verificata dopo un’altra forte scossa avvenuta la scorsa settimana, che aveva seguito una scossa ancora più intensa di magnitudo 5.7 sulla scala Richter avvenuta ormai un mese fa. La terra continua a tremare in parte della Cina e le scosse risultano nettamente avvertite dalla popolazione anche a causa della profondità non eccessiva.

    Doppia scossa di terremoto

    Una doppia scossa di terremoto si è verificata questa notte (orario italiano) alle 4.32 e 5.40 a sud di Xinijiang, con magnitudo 5.3 sulla scala Richter, seguita poco dopo da un’altra magnitudo 4.8. Gli epicentri sono stati localizzati a 35 km da Kashi, 167 km da At-Bash, 197 km da Naryn, Kyrgyzstan e le scosse, soprattutto quella superiore al quinto grado è stata avvertita nettamente in queste città ed entro un raggio di oltre 200 chilometri (Fonte EMSC).

  • Frequenza sismica in aumento

    Negli ultimi giorni la Cina ha tremato più volte con scosse anche superiori al quinto grado della scala Richter ed avvertite dalla popolazione, che si è riversata anche in strada al momento del sisma, soprattutto in questo di magnitudo 5.3 ma fortunatamente non risultano grossi danni, seppur il sisma è stato avvertito poichè la zona risulta densamente popolata.

    Zona sismica e pericolosa

    La Cina è un paese con sismicità medio-alta e non sono rare scosse anche superiori al sesto grado. Elevata risulta la densità di popolazione nel Paese e molte le scosse che spesso in passato si sono rivelate devastanti, anche a  causa delle costruzioni presenti. In passato diversi i terremoti anche superiori al settimo grado della scala Richter. Il più forte avvenne il 23 gennaio del 1556 nello Shanxi, con una magnitudo di 8.0. che fece circa 800.000 vittime.

  • Non ci sono danni

    Questa scossa di terremoto fortunatamente non ha causato danni particolari ma la terra continua a tremare e l’attenzione resta alta in zona. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.