Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 28 Settembre
Scarica la nostra app

Terremoto in Sicilia oggi, lunedì 14 settembre 2020, sequenza di scosse in provincia di Trapani | Dati INGV

Terremoto in Sicilia oggi, 14 settembre 2020, sequenza di scosse in provincia di Trapani. Le altre scosse registrate in Italia dall'Ingv.

Terremoto in Sicilia oggi, 14 settembre 2020, sequenza di scosse in provincia di Trapani - Dati Ingv, Foto @OpenStreetMap Contributors
1 di 3
  • Terremoto in Sicilia oggi, 14 settembre 2020, sequenza di scosse in provincia di Trapani – Dati Ingv

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una sequenza sismica di scosse di terremoto in Sicilia tra le ore 5:47 e 5:51 di oggi, lunedì 14 settembre 2020. Sono quattro le scosse registrate nella provincia di Trapani tra Salemi e Vita. Magnitudo compresa tra 2.1 e 3.5 Richter. La sequenza di scosse di terremoto si è verificata in 4 minuti. Alle ore 19.09, invece, sisma di magnitudo 2.3 nelle Marche con epicentro a Sant’Angelo in Pontano, in provincia di Macerata, ipocentro 26 chilometri, evento sismico avvenuto a 56 km da Teramo, 58 km da Ancona e 59 km da Foligno. Inoltre alle ore 17.20 scossa di magnitudo 2.4 in Emilia-Romagna con epicentro a Castel Del Rio, in provincia di Bologna, ipocentro profondo 8 chilometri, sisma avvenuto a 29 km da Imola, 33 km da Bologna, 38 km da Faenza e 44 km da Prato. Leggi anche: Intensa scossa di terremoto nel Mar Ionio: sisma nettamente avvertito dalla popolazione

    I comuni interessati

    La scossa più elevata, di magnitudo 3.5 Richter, si è verificata alle ore 5:47 a Vita, in provincia di Trapani. Ipocentro a 14 km di profondità. Evento localizzato a 2 km da Vita, 4 km da Salemi, 8 km da Gibellina, 9 km da Calatafimi-Segesta, 11 km da Santa Ninfa, 17 km da Partanna, 19 km da Buseto Palizzolo e Castelvetrano, 29 km a nord est di Mazara del Vallo, 31 km a sud est di Trapani, 33 km ad est di Marsala, 57 km a sud ovest di Palermo, 67 km ad ovest di Bagheria, 92 km a nord ovest di Agrigento. Non ci sono altre scosse da segnalare per il momento, seguiranno aggiornamenti. Leggi anche: Forte terremoto profondo M 5.8 in zona altamente sismica, in Indonesia

    Forte terremoto M 5.5 in Papua Nuova Guinea

    Nella giornata di domenica 13 settembre 2020, la terra ha tremato con grande intensità in diverse zone del mondo. Alle 20:28  (ora locale), l’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC) ha registrato una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.5 in Papua Nuova Guinea, con ipocentro a 60 chilometri di profondità. L’evento sismico è stato localizzato dall’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC) 75 chilometri a nord di Lae (Papua Nuova Guinea, 76.200 abitanti) e a 383 chilometri a nord-ovest di Port Moresby (Papua Nuova Guiena, 283.000 abitanti).

  • Forte scossa alle Isole Vanuatu

    Nella giornata di sabato 12 settembre 2020, esattamente alle 10:34 (ora italiana), si è verificata una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.2 al largo delle Isole Vanuatu, con ipocentro a 16 chilometri di profondità. Vanuatu è una nazione nel Sud Pacifico composta da circa 80 isole che si estendono per 1300 chilometri.

  • Le forti scosse registrate nel mondo

    Nella giornata di oggi, lunedì 14 settembre 2020, non sono state registrate scosse di terremoto nel mondo di magnitudo superiore o pari a 6.0. Su Centro Meteo Italiano è possibile seguire gli aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica mondiale e nazionale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: