Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 16 Ottobre
Scarica la nostra app

Terremoto in Sicilia oggi, 21 giugno 2020, scossa M 2.5 sulla Costa Nord Orientale – Dati Ingv

Terremoto in Sicilia oggi, domenica 21 giugno 2020, scossa M 2.5 provincia di Messina. Le altre scosse registrate in Italia dall'Ingv.

terremoto oggi
Terremoto oggi, 21 giugno 2020, scossa in Sicilia
1 di 2
  • Terremoto in Sicilia oggi, 21 giugno 2020, scossa M 2.5 in provincia di Messina – Dati Ingv

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 con epicentro localizzato sulla Costa Sicilana Nord Orientale (Messina). L’evento sismico è stato registrato alle ore 05:48 e ha avuto un ipocentro localizzato a 126 km di profondità. L’evento è stato localizzato a 23 km a nord-ovest di Messina, a 35 km a nord-ovest di Reggio Calabria e a 90 km a nord di Acireale. Sempre nella mattinata di oggi, alle ore 06:45 l’Ingv ha registrato una scossa di M. 2.0 sulla Costa Calabra Nord Occidentale (Cosenza), ipocentro localizzato a 67 km. L’evento è stato localizzato a 47 km a ovest di Cosenza, a 50 km a ovest di Lamezia Terme e a 75 km a ovest di Catanzaro.

    Terremoto oggi, le altre scosse del 21 giugno 2020

    L’Ingv ha registrato 3 scosse di terremoto nella nottata di oggi, 21 giugno 2020. La prima scossa è stata registrata alle ore 00:27 con epicentro a Sarnano in provincia di Macerata. L’evento di M. 2.4 ha avuto ipocentro localizzato a 24 km. Successivamente, alle ore 03:27 l’Ingv ha registrato una scossa di terremoto di M. 2.3 sulla Costa Calabra Sud orientale (Reggio Calabria), ipocentro a 37 km di profondità. L’evento ha avuto una replica alle ore 4:01 di M. 2.2 sulla Costa Calabra Sud Orientale, ipocentro a 10 km. L’evento sismico è stato localizzato a 70 km a sud di Catanzaro, a 79 km est di Reggio Calabria e a 79 km a sud di Lamezia Terme.

    I terremoti di ieri, sabato 20 giugno 2020

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato due scosse di terremoto di magnitudo superiore a 2.0 nella giornata di ieri, sabato 20 giugno 2020. La prima scossa è stata registrata nelle Marche di M. 2.2 alle ore 3:26. Epicentro localizzato a Santa Vittoria in Matenano, in provincia di Fermo, ipocentro a 22 chilometri di profondità. Evento localizzato a 4 km da Santa Vittoria in Matenano, Monte San Martino, Servigliano e Monteleone di Fermo, 5 km da Penna San Giovanni, 6 km da Smerillo e Montelparo, 7 km da Falerone, Monsampietro Morico, Belmonte Piceno e Montefalcone Appennino. In serata, alle ore 20:00, registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.0 a Capitignano, in provincia dell’Aquila, ipocentro a 12 kn di profondità.

  • Le ultime forti scosse di terremoto registrate nel mondo

    Per quanto riguarda l’estero, non sono state registrate forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 nella giornata di oggi, domenica 21 giugno 2020. Su Centrometeoitaliano.it trovate aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica in Italia e nel mondo.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: