NanoPress

Terremoto: la regione del sud sta tremando da giorni, dati ufficiali

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Terremoto: continuano scosse nettamente avvertite dalla popolazione

Segnala
Terremoto: scosse continue nella regione del sud. Fonte:casertanews
  • Terremoto in Italia, le scosse sono molte

    La terra sta continuando a tremare in Italia, soprattutto al sud e in Sicilia dove molte scosse continuano ad interessare il catanese e vengono avvertite nettamente dai comuni prossimi all’epicentro. Diverse anche tra questa notte e le prime ore di quest mattina, avvertite dalla popolazione. Non solo il sud ma anche l’Appennino centrale trema. Nella serata di ieri alle 21:04, invece, sisma di magnitudo 1.5 a Monte Cavallo, con ipocentro a 5 km di profondità. Alle 21:03, scossa M 1.4 a Costacciaro (PG), con ipocentro profondo 15 km, mentre alle 20:05, scossa M 15 a Muccia (MC), con ipocentro profondo 11. km. Doppia scossa di terremoto alle 19:34 e alle 19:35 a Sellano (PG), di magnitudo compresa tra 1.0 e 1.3 ed ipocentro a 12 km.

    Trema la Sicilia

    Alle ore 1:01 di oggi, lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.1 in Sicilia, con epicentro a Calatabiano, in provincia di Catania. Ipocentro a 10 chilometri di profondità. Evento localizzato a 2 km da Calatabiano, 3 km da Giardini-Naxos, 4 km da Taormina, 5 km da Castelmola, Gaggi e Fiumefreddo di Sicilia, 7 km da Piedimonte Etneo, 8 km da Letojanni e Graniti, 9 km da Mascali e Mongiuffi Melia, 10 km da Gallodoro e Linguaglossa, 25 km a nord di Acireale, 39 km a nord est di Catania.

  • Scosse anche nelle ultime ore

    Scosse che hanno continuato anche tra notte e prime ore del mattino. Un 2.0 è stato registrato in provincia di Enna, Gagliano Castelferrato e questa mattina, pochi minuti fa, una nuova scossa magnitudo 2.3 è stata avvertita in parte del messinese, con epicentro localizzato a 4 km da Novara di Sicilia (Fonte:Ingv).

    Terremoto oggi 13 marzo 2019, le forti scosse registrate nel mondo

    Per quanto concerne la situazione sismica mondiale non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare oggi, molte scosse invece superiori al quinto grado, soprattutto tra Giappone e Indonesia

  • Restate aggiornati con noi

    Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter