Terremoto: nuova intensa scossa colpisce il Mediterraneo, dati ufficiali e zone interessate

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Forte scossa di terremoto nel Mediterraneo. Continua a tremare senza sosta la terra

Segnala
Nuova forte scossa di terremoto nel Mediterraneo.
  • La terra continua a tremare nel Mediterraneo

    Il Mediterraneo continua a tremare senza interruzione. Sono due le aree che vedono registrarsi molte scosse, una è quella del Peloponneso e l’altra quella attorno a Creta, come avvenuto anche questa mattina. Come riporta l’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC) molte sono le scosse di terremoto avvenute anche nelle ultime 48 ore, soprattutto in Grecia, nettamente avvertite dalla popolazione e superiori al quarto grado.

    Forte scossa a Creta

    Una forte scossa di terremoto, alle ore 9.000 di questa mattina ha interessato l’isola di Creta. La scossa ha avuto una magnitudo di 4.2 sulla scala Richter e ipocentro fissato a 8 km di profondità. Il sisma ha avuto un epicentro localizzato invece a 11 km da Kolimvárion, 32 km da Chaniá, 136 km da Irákleion e 262 km da Athens (Fonte EMSC).

  • Mediterraneo con numerose scosse

    Trema tutto il Mediterraneo sud-orientale, come riportato dall’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC). Negli ultimi giorni, scosse di terremoto sono state avvertite anche in Turchia, in modo particolare nella zona occidentale e nella città di Izmir negli ultimi giorni.Sono mesi che si verificano forti scosse di terremoto nel Mediterraneo sud-orientale, soprattutto tra la Grecia e la Turchia, avvertite distintamente dalla popolazione.

  • Ancora sismi in Grecia

    Altre scosse continuano a segnalarsi in Grecia ma con magnitudo più bassa rispetto a ieri. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter