Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 21 Ottobre
Scarica la nostra app

Terremoto oggi Italia, 22 settembre 2020: le ultime scosse registrate – Dati INGV

Terremoto oggi, martedì 22/09/2020: le ultime scosse di terremoto registrate in Italia e all'estero. Dati ufficiali Ingv

Le ultime scosse di terremoto registrate in Italia e nel mondo - Foto @OpenStreetMap Contributors
Le ultime scosse di terremoto registrate in Italia e nel mondo - Foto @OpenStreetMap Contributors
1 di 3
  • Terremoto oggi Italia, 22 settembre 2020: le ultime scosse registrate – Dati INGV

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia non ha registrato scosse di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 2.0 della scala Richter nella giornata di oggi, in Italia, finora. Diversi, invece, gli eventi sismici di magnitudo inferiore, cosiddetti strumentali perché per lo più avvertibili solo tramite appositi strumenti: il più intenso, di magnitudo 1.9, è stato registrato alle 6:43 a Giano dell’Umbria, in provincia di Perugia, con ipocentro localizzato a 8 km di profondità. Leggi anche Intensa scossa di terremoto scuote decine di migliaia di persone: trema zona ad alta sismicità. Dati ufficiali EMSC del sisma in Russia

    Le scosse di terremoto più intense registrate ieri in Italia

    Nella giornata di ieri, lunedì 21 settembre 2020, sono state registrate sei scosse di terremoto in Italia: la più intensa, di magnitudo 3.5, è stata rilevata alle 14:22 in mare, nel distretto Costa Ionica Crotonese, con ipocentro a 17 km di profondità. Per quanto riguarda la terraferma, il sisma più intenso, di magnitudo 3.0, è stato registrato nella notte, alle 2:58, a Furnari, in provincia di Messina, con ipocentro a 9 km di profondità. Tra i comuni nei pressi dell’epicentro troviamo Falcone, Mazzarrà Sant’Andrea, Terme Vigliatore, Rodi Milici, Oliveri, Tripi, Basicò, Castroreale e Barcellona Pozzo di Gotto. Leggi anche Scossa di terremoto nettamente avvertita lungo la costa: sisma registrato dall’INGV nel distretto Costa Ionica Crotonese. I dati ufficiali INGV

    Le altre scosse di terremoto registrate ieri in Italia

    Di seguito le altre scosse di terremoto registrate nella giornata di ieri in Italia: alle 7:16 sisma di magnitudo 2.1 a Milo, in provincia di Catania, con ipocentro a 6 km di profondità; alle 9 km scossa di magnitudo 2.0 a Roccaforte del Greco, in provincia di Reggio Calabria, con ipocentro a 45 km di profondità; nel pomeriggio, alle 17:17, altro sisma di magnitudo 2.3 a Milo, in provincia di Catania, con ipocentro a 1 km di profondità; in serata, infine, alle 20:49 scossa di magnitudo 2.9 in mare con epicentro nel distretto Costa Calabra nord occidentale (Cosenza) e ipocentro a 264 km di profondità. Leggi anche Violenta scossa di terremoto di magnitudo 5.8: la terra ha tremato per centinaia di chilometri nelle Filippine. I dati ufficiali EMSC

  • Le scosse di terremoto più intense registrate ieri all’estero

    Sono quattro le scosse di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 5.0 registrate nella giornata di ieri all’estero: la più intensa, di magnitudo 5.9, è stata registrata alle 15:37 ora italiana nell’Oceano Pacifico, con ipocentro a 10 km di profondità. Nella notte, alle 00:13 ora italiana, un sisma di magnitudo 5.8 è stato registrato nei pressi delle isole Filippine con ipocentro a 10 km di profondità.

  • Le altre scosse di terremoto registrate ieri all’estero

    Queste le altre due scosse di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 5.0 registrate nella giornata di ieri all’estero: alle 00:21 sisma di magnitudo 5.3 nei pressi delle isole Filippine con ipocentro a 10 km di profondità; alle 20:04 ora italiana sisma di magnitudo 5.5 con epicentro in Russia, al confine con la Mongolia, e ipocentro a 10 km di profondità. Quest’ultimo sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione residente. Su Centrometeoitaliano.it è possibile trovare aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica in Italia e nel mondo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

SEGUICI SU: