Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 12 Novembre
Scarica la nostra app

Terremoto profondo in Lombardia, l’Ingv diffonde i dati ufficiali

Scossa di terremoto avvertita in Lombardia. Diffusi i dati ufficiali

Scossa avvertita in Lombardia, nel bresciano.. Dati Ingv
1 di 4
  • Diversi sismi in Italia

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato diverse scosse di terremoto lungo la penisola nelle ultime 24 ore e la terra ancora in questi minuti continua a tremare. Un’ultima scossa, in ordine cronologico, è stata registrata poco fa nel foggiano, nella zona del Gargano in Puglia.

    Scossa in Lombardia in nottata

    Nella nottata odierna, una scossa di terremoto è registrata dall’INGV in Lombardia. Il sisma è stato avvertito nella zona di Brescia e sentito bene nella città, soprattutto nei piani alti delle abitazioni. Come riportato anche dal “messaggero.it”, il terremoto ha colto di sorpresa le persone nel cuore della notte e sono state molte le segnalazioni di avvertimento, tanto che sui social si registra grande allarme. Persone che dormivano sono state svegliate dal sisma, che nonostante la profondità di ben 37 km, si è fatto sentire per oltre una decina di chilometri dall’epicentro.

    Profondità abbastanza elevata

    Come detto, l’ipocentro è stato fissato a 37 chilometri di profondità e l’epicentro invece è stato localizzato a soli 2 km dalla città di Brescia, 3 km da Collebeato, 4 km da Cellatica e Bovezzo, 5 km da Concesio, 6 km da Nave.  Il terremoto è stato localizzato a 2 Km a N di Brescia (196480 abitanti), 45 Km a E di Bergamo (119381 abitanti), 50 Km a NE di Cremona (71901 abitanti), 62 Km a W di Verona (258765 abitanti), 70 Km a NE di Piacenza (102191 abitanti), 74 Km a E di Monza (122671 abitanti), 77 Km a E di Sesto San Giovanni (81608 abitanti), 78 Km a E di Cinisello Balsamo (75078 abitanti), 81 Km a E di Milano (1345851 abitanti), 85 Km a N di Parma (192836 abitanti), 90 Km a SW di Trento (117317 abitanti).

  • Epicentro nei pressi della città

    La scossa, nonostante è risultata di M 2.5, è stata avvertita bene da parte della popolazione in tutta la città di Brescia, essendo il sisma localizzato proprio nei pressi della città lombarda. Nel corso delle ultime settimane, la terra in Lombardia ha tremato diverse volte, anche se le scosse sono risultate per lo più deboli. Nemmeno un mese fa ad esempio, la terra ha tremato all’Aprica e il terremoto è stato avvertito molto bene anche in Valcamonica.

  • Le forti scosse nel mondo

    Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, da segnalare una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.4 in Cile alle ore 2:19 di oggi, 14-6-2019, ipocentro a 10 km. Per ulteriori dettagli vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, potrete consultare in tempo reale l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

  • Fine settimana caldo in Italia

    Tornando in Italia e alla situazione meteo, è bene prepararsi a un weekend bollente. Proprio nelle prossime ore infatti raggiungeremo il picco dell’ondata di calore, soprattutto al centro e al meridione. Vi ricordiamo che per ulteriori dettagli è bene che seguiate come sempre tutti i prossimi aggiornamenti sul nostro sito meteo.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: