Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 14 Ottobre
Scarica la nostra app

Terremoto, forte scossa nettamente avvertita poco fa: tremano diverse città, dettagli epicentro del sisma che è avvenuto nell’isola di Sumatra

Forte scossa di terremoto colpisce Sumatra, dettagli dell'epicentro del sisma di poco fa

Forte scossa nel Pacifico, dettagli epicentro
1 di 4
  • Terremoto, forte scossa in Indonesia poco fa

    Nella giornata di oggi, esattamente poco fa, alle ore 22.09 (italiane),  l’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC) ha registrato una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.1 sull’isola di Sumatra, in Indonesia, con ipocentro localizzato a circa 2 chilometri di profondità, davvero superficiale.

    Terremoto, forte scossa a Sumatra

    Dunque, quest’oggi l’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC) ha registrato una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.1 al largo dell’Isola di Sumatra, in Indonesia, avvertita nettamente da milioni di persone, ed entro un raggio superiore ai 400 km. Vediamo di seguito nel dettaglio l’epicentro del sisma avvenuto questa sera (03.07 ora locali) a Sumatra.

    Dettagli epicentro scossa M 5.1

    Il terremoto, come detto, ha avuto un ipocentro di circa 2 km, mentre l’epicentro è stato localizzato a sud-ovest di Sumatra. Epicentro a 245 km S di Bengkulu e 438 km SW di Palembang. La scossa è stata avvertita nettamente da milioni di persone anche a a causa di una profondità piuttosto esigua.

  • Terremoto: numerose scosse a Sumatra

    Nel corso delle ultime 72 ore sono state diverse le scosse di terremoto avvertite nettamente dalla popolazione in questa zona dell’Indonesia. In particolare, se andiamo a prendere in considerazione un arco temporale ancora maggiore e quindi l’ultimo mese, diverse sono state le scosse superiori al quinto grado. Un sisma molto simile a quello che si è verificato poco fa, si era avuto anche lo scorso 5 settembre, sempre M 5.1 al largo dell’Isola di Sumatra, in Indonesia. L’evento sismico, avvertito dalla popolazione, era stato localizzato a 211 chilometri a sud-ovest di Bamdarlampung (Indonesia, 801.000 abitanti) e a 335 chilometri a ovest di Tangerang (Indonesia, 1.373.000 abitanti).

  • Scosse nel Pacifico, continuano i terremoti

    Il Pacifico è una fucina di terremoti, forti sismi a distanza di poco tempo uno dall’altro, continuano a registrarsi in tutto il settore dell’Anello di Fuoco, in particolare nell’estremo nord dell’America, tra Alaska e Canada, ma anche California e fino ad arrivare al Cile e Argentina. Non migliore la situazione nell’estremo oriente russo, Giappone, Filippine e fino ad arrivare all’Indonesia e Nuova Zelanda. Si tratta di un’area molto estesa ad elevata sismicità e caratterizzata anche da numerosi vulcani attivi.

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    Ogni giorno ricordiamo che la terra trema in più zone del Pianeta e violenti terremoti colpiscono diverse zone del Pianeta, soprattutto l’area del Pacifico e l’Indonesia che come riportato più volte, sta facendo registrare intensi e numerosi sismi. Come detto quindi, per tutti gli ulteriori dettagli, potete sempre seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: