NanoPress

Terremoto Sicilia: la terra non sta smettendo di tremare, scosse nettamente avvertite

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • Terremoto Sicilia: continua a tremare zona altamente sismica

    Terremoto Sicilia: nuove scosse nella zona dell’Etna. Fonte:Paesimontani

    Terremoto Sicilia: nuove scosse avvertite dalla popolazione

    Dopo l’intensa scossa di terremoto registrata in Sicilia, esattamente a Milo nella notte, si sono avute altre scosse ma di magnitudo ben più bassa rispetto alla principale. La zona in questione risulta altamente sismica non solo a livello italiano ma anche a livello europeo e non sono rare scosse di terremoto anche intense. Nella nottata una forte scossa magnitudo 4.1, come riporta l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha colpito il catanese.

    Forte scossa nel catanese

    Nella notte di oggi, mercoledì 9 gennaio 2019, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha  registrato una scossa di terremoto in Sicilia: alle ore 00:50 sisma di magnitudo 4.1 della scala Richter. La scossa ha avuto un epicentro a circa 10 km da Milo, Linguaglossa e Sant’Alfio ed è avvenuto ad una profondità di soli 2 km. Per questo motivo è stato nettamente avvertito dalla popolazione ed anche nelle città di Catania e Messina (Fonte INGV).

  • L’eruzione dell’Etna ha causato uno spostamento di terreno

    L’eruzione dell’Etna iniziata lo scorso 24 dicembre 2018 e il conseguente sciame sismico che prosegue ininterrottamente ormai da giorni, hanno determinato uno spostamento del terreno di circa 50 cm verso est sulla sommità dell’Etna. È quanto riportato dai ricercatori del CNR-IREA e dalle sezioni dell’INGV di Catania-Osservatorio Etneo e Osservatorio Nazionale Terremoti di Roma, dopo un’attenta analisi del vulcano stesso.

    Sciame sismico lungo

    Prosegue lo sciame sismico in zona e sono centinaia le scosse di terremoto registrate in provincia di Catania nelle ultime settimane. Le scosse vengono percepite (almeno quelle pari o superiori al quarto grado) anche nelle città di Taormina, Acireale, Catania, Messina dove la terra continua a tremare e la preoccupazione cresce nella popolazione.

  • Area altamente sismica

    La zona interessata dalla forte scossa di terremoto magnitudo 4.1 sulla scala Richter, risulta essere altamente sismica, così come gran parte della Sicilia orientale. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

Alessandro Allegrucci
alessandro.allegrucci@centrometeoitaliano.it
https://www.facebook.com/alessandro.allegrucci.7

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter