Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 20 Novembre
Scarica la nostra app

Terremoto violento e profondo avvertito dalla popolazione: si muovono molte città, i dati del sisma avvenuto poco fa nelle isole Fiji

Terremoto intensamente avvertito nel Pacifico: tremano senza sosta Tonga e numerose altre isole

Terremoto violento colpisce le isole Fiji. Foto: Pixabay
1 di 4
  • Terremoto isole Fiji: la terra continua a tremare senza sosta

    Il Pacifico torna a tremare e lo fa con una scossa di terremoto di notevole intensità. Secondo quanto riportato dall’Emsc, una nuova violenta scossa, M 5.2 ha colpito le isole Fiji poco fa. La scossa di terremoto è stata piuttosto profonda, con un ipocentro superiore ai 600 chilometri ma è stata avvertita nettamente dalla popolazione locale.

    Violento terremoto M 6.5

    La violenta scossa di terremoto è soltanto l’ultima di una serie che continua ad interessare la zona del Pacifico ormai da mesi. Il sisma è stato registrato poco fa,  in maniera netta dalla popolazione per centinaia di km. Molte le città in cui è stato avvertito il sisma, vediamo di seguito in maniera dettagliata l’epicentro della scossa M 6.4 di poco fa.

    Dettagli epicentro della scossa

    Come riportato dall’Emsc, il sisma è stato avvertito in maniera molto intensa, nonostante la profondità, tra Tonga e isole Fiji. Il terremoto è avvenuto alle 11.44 (ora italiana) ed è stato localizzato a 466 km W di Nuku‘alofa, Tonga, 479 km SE di Suva, Fiji, ed ha avuto un ipocentro fissato ad oltre 600 km. Nonostante questo i tremori si sono propagati per centinai di km.

  • Zona “pericolosa” da un punto di vista sismico

    La zona in questione risulta essere altamente sismica e sono molto frequenti le scosse di terremoto con magnitudo anche superiore al sesto grado. Nelle ultime ore altre scosse si sono registrate in Indonesia di magnitudo inferiore ma ben superiori al quarto grado e avvertite in numerose città. La terra continua a tremare anche in queste ore, e, prima del violento terremoto M 6.5, un altro forte sisma, M 6.0, aveva colpito Tonga.

  • La terra trema quotidianamente nel Pacifico

    Sono tanti i terremoti che avvengono in quelle zone del Pacifico: si tratta, infatti, di una zona estremamente sismica, una delle più sismiche del mondo, appartenente al cosiddetto “anello di fuoco” che come già ricordato più volte, estendendosi per circa 40.000 chilometri in una forma a ferro di cavallo che circonda l’Oceano Pacifico, nasconde alcune delle forze più potenti e letali viste sul nostro pianeta. Al momento non risultano notizie di danni o feriti nel luogo epicentrale del sisma ma soltanto momenti di paura, soprattutto nelle isole del Pacifico, dove le scosse sembrano ormai divenute interminabili.

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    Le scosse di terremoto continuano ad interessare tutta la zona indonesiana, da ovest ad est e il Pacifico australe. Per conoscere tutti i dettagli è possibile rimanere costantemente informati con noi e come sempre vi ricordiamo di andare all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, nella quale è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: