Mercoledì 21 Agosto
Scarica la nostra app

Violenta scossa di terremoto avvertita nettamente dalla popolazione: tremano milioni di persone e numerose città del Cile. Dati ufficiali

Violento terremoto colpisce il Cile. Magnitudo oltre il quinto grado, diffusi i dati ufficiali

Terremoto avvertito nettamente in Cile. Fonte: tuttoggi.info
1 di 3
  • Forte terremoto, M oltre il quinto grado

    Numerose scosse di terremoto continuano a interessare l’area del Pacifico e nelle ultime ore, come riportato dall’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC), è stata registrata una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.2 lungo le coste cilene, con ipocentro profondo 10 km.

    Terremoto Cile: forte scossa

    Il Cile nel corso degli ultimi giorni sta facendo registrare numerose scosse di terremoto, anche superiori al quinto grado della scala Richter. Il sisma in questione ha avuto una M 5.2 ed è stato avvertito per oltre 300 chilometri e in numerose città cilene, soprattutto quelle situate lungo la costa del Paese.

    Dettagli epicentro

    Secondo quanto riportato dal sito EMSC, la violenta scossa è stata avvertita nettamente dalla popolazione cilena. L’epicentro è stato localizzato a 139 km W di Constitución, 208 km W di Talca, 350 km SW di Santiago, città dove il sisma è stato avvertito in maniera netta.

  • Tremano milioni di persone

    L’evento sismico che è stato registrato questa mattina lungo le cose cilene, di magnitudo 5.2, è stato avvertito da milioni di persone, considerando che tra le città più vicine all’epicentro c’è anche la Capitale del Cile, vale a dire Santiago. La scossa è avvenuta alle 07.27 di questa mattina (ora italiana) ed è stata seguita poi da altre scosse più lievi ma avvertite ugualmente in modo piuttosto netto dalla popolazione. Il Cile fa parte di quella zona del Pacifico soggetta molto spesso a violente scosse di terremoto, poichè appartenente alla “Cintura di Fuoco”. Sono tanti i terremoti avvenuti proprio in questa zone nel Pacifico negli ultimi mesi ma un collegamento sul perché di così tanti terremoti c’è, scopriamolo insieme. La zona come sappiamo ricade nel cosiddetto “anello di fuoco” che come ricordato più volte, estendendosi per circa 40.000 km in una forma a ferro di cavallo che circonda l’Oceano Pacifico, l’Anello di Fuoco è la dimora di alcune delle forze più potenti, imponenti e letali viste sul nostro pianeta e rappresenta la zona con i vulcani attivi più numerosi e potenti di tutto il mondo.

  • Restate aggiornati sulla nostra pagina

    Nella giornata odierna non si registrano al momento scosse di magnitudo pari o superiori al sesto grado della scala Richter, molte invece prossime o superiori al quinto grado. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

     

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.