Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 17 Settembre
Scarica la nostra app

Violenta scossa di terremoto: la terra si sta muovendo per centinaia di chilometri in India. Dati ufficiali

Terremoto nettamente avvertito in India. Diffusi i dati ufficiali

Forte terremoto nettamente avvertito in molte città dell'India. Fonte:Tv7Benevento
1 di 3
  • Forte terremoto avvertito nel Golfo del Bengala

    Terremoti sono tornati nelle ultime ore anche in Asia, dopo le violentissime scosse che hanno interessato il Pacifico indonesiano e l’America centro-meridionale. La terra infatti è tornata a tremare anche in Asia meridionale, in modo particolare tra L’India, le isole Nicobare e il Myanmar, con una forte scossa di terremoto nettamente avvertita dalla popolazione. La scossa in questione è stata avvertita per circa 500 km, avendo avuto una M ben superiore al quinto grado Richter e un ipocentro poco profondo. Molte le città che hanno avvertito il sisma e le persone che hanno riportato le proprie testimonianze.

    Epicentro della scossa

    La forte scossa, ha avuto una magnitudo di 5.6 sulla scala Richter ed è avvenuta alle ore 2.39 (italiana). Il sisma ha avuto una profondità di circa 10 km e un epicentro localizzato a 237 km N di Bamboo Flat, 241 km N di Port Blair e 474 km SW di Rangoon.

    Terra a medio-alta sismicità

    La forte scossa di terremoto è soltanto l’ultima in ordine cronologico nella zona asiatica. La terra in queste zone, anche nel corso degli ultimi mesi ha tremato diverse volte e sismi superiori al quinto grado Richter non sono affatto rari soprattutto nel sud-est asiatico.

  • Trema zona sismica

    La zona dove è stata avvertita la scossa, risulta essere abbastanza popolata, infatti il terremoto è stato avvertito da milioni di persone se consideriamo il raggio di oltre 300 km. Momenti di preoccupazione ma nessuna grave conseguenza nelle zone colpite da questo forte sisma.

    Diverse le scosse

    Alla scossa principale magnitudo 5.6 sulla scala Richter, hanno seguito delle altre scosse di magnitudo inferiore ma che comunque sono state ben avvertite dalla popolazione, in modo particolare nella zona del Golfo del Bengala e nella città di Bamboo Flat. Al momento non sembrano segnalarsi delle conseguenze a seguito del sisma ma soltanto una gran paura, soprattutto nelle zone prossime all’epicentro.

  • Restate aggiornati con noi

    La terra continua a tremare in zona e in diverse parti del Pianeta. A livello mondiale, la zona costiera del Pacifico australe è quella che continua a muoversi maggiormente e senza alcuna interruzione. Per avere una situazione sempre aggiornata, potete consultare il nostro sito e seguire sempre in diretta la nostra pagina con tutti gli aggiornamenti. Infatti, come sempre,  all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.