NanoPress

Previsioni Meteo Aprile 2015

La primavera meteorologica, in ingresso con il primo Marzo, proseguirà verso il mese di Aprile caratterizzato da temperature gradevoli, ma anche da una generale instabilità determinata da perturbazioni atlantiche e dai temporali da calore sempre più frequenti grazie al maggior riscaldamento solare. Difatti le temperature massime medie si porteranno tra i +15/+16°C della prima decade ai +17/+19°C della fine del mese , con punte fino a +20/+22°C sulle zone interne del Centro e delle due Isole Maggiori. I valori minimi si manterranno localmente al di sotto dei +5°C, in articolare tra Piemonte e Lombardia nel corso della prima decade, per poi subire un incremento fino ai +8/+11°C. Le precipitazioni subiranno un generale intensificazione, in particolare al Nordest e settori Prealpini dove si superano i 100 mm mensili.

aprile 2015Aggiornamento del 26 Febbraio 2015 – Difficile tracciare al momento una previsione per il mese di Aprile in quanto potrebbe risentire di anomalie che si verificheranno nel mese di Marzo. Per fare comunque una prima tendenza per Aprile 2015 sfrutteremo i modelli climatici e gli indici teleconnettivi attualmente disponibili: sono attese anomalie di geopotenziale negative sull’Atlantico centro-meridionale, con le basse pressioni che potrebbero transitare alle medio-basse latitudini fino ad interessare occasionalmente il Mediterraneo. Tale configurazione barica potrebbe far propendere per una fase neutra-lievemente positiva della NAO con il flusso umido Atlantico destinato ad interessare gran parte delle Nazioni occidentali. Il mese di Aprile, stante tale proiezione, risulterebbe particolarmente mite sull’Europa Settentrionale, con temperature sopra la norma fino a 1-1,5°C, mentre sull’Europa occidentale oscilleranno attorno la norma per il transito di impulsi perturbati.

Mese di Aprile 2015 sull’Italia caratterizzato dal frequente transito di perturbazioni oceaniche, specie nella prima parte del mese, complice un’anticiclone delle Azzorre abbastanza defilato, con precipitazioni abbondanti specie al Nord-Ovest e settori tirrenici, mentre attorno la norma sul resto della Penisola. Temperature oltre la norma, complice una seconda parte del mese di Aprile indirizzato verso una maggiore stabilità con possibili rimonte anticicloniche.