NanoPress

Previsioni Meteo Autunno 2016, tutte le tendenze sempre aggiornate

Meteo Autunno 2016: prime tendenze sulla stagione in arrivo.

Nel seguente articolo proveremo a tracciare una linea di tendenza sull’andamento meteo dell’Autunno 2016, ricordando che si tratta esclusivamente di un proiezione e non di una previsione, quindi che necessita di ulteriori aggiornamenti nel corso dei prossimi mesi. Per effettuare tale tendenza analizzeremo il modello NMME, modello di simulazione climatica che è in grado di spingersi a diversi mesi di distanza. C’è da considerare poi che la Nina ha circa il 60% di probabilità di svilupparsi durante i prossimi mesi. La sua influenza sull’Europa comunque lascia ancora molti dubbi. Vediamo allora la proiezione stagionale attraverso l’analisi modellistica.

Meteo Autunno 2016: prime tendenze sulla stagione in arrivo - cpc.ncep.noaa.gov

Meteo Autunno 2016: prime tendenze sulla stagione in arrivo – cpc.ncep.noaa.gov

Aggiornamento del 2 Novembre 2016 – Secondo l’ultimo aggiornamento del modello NMME, il campo barico non subirà sostanziali variazioni durante l’intero trimestre autunnale, salvo scarti barici dalla norma negativi sul Mediterraneo orientale e sul nord Atlantico nel corso del mese di Ottobre. Andamento dell’Autunno 2016 che potrebbe essere caratterizzato da una prima parte più fresca e instabile sulle Nazioni centro-meridionali, con infiltrazioni umide oceaniche che daranno vita a fasi instabili anche sul bacino del Mediterraneo, mentre periodi con tempo stabile e con qualche colpo di coda estivo alle basse latitudini potrebbe essere probabile durante il mese di Ottobre.

Sull’Italia l’Autunno 2016 potrebbe iniziare con un mese di Settembre 2016 indirizzato verso una generale alternanza tra fasi stabili grazie all’anticiclone delle Azzorre e fasi instabili soprattutto al Centro-Sud per il passaggio di perturbazioni dall’Atlantico; temperature che subiranno diversi sbalzi ma che nel complesso risulteranno in media. Clima a tratti fresco durante il transito di impulsi instabili. Entrando nel cuore della stagione autunnale, con il mese di Ottobre 2016, potrebbe risultare instabile specie al Sud, maggiormente interessato dal transito di perturbazioni dirette verso i Balcani, mentre le precipitazioni potrebbero essere inferiori alla norma al Nord e su parte del Centro. Proseguo del mese di Ottobre leggermente più piovoso della norma sull’Italia, soprattutto al Centro-sud. Temperature che si manterranno mediamente attorno la norma o di poco al di sotto. Possibili prime nevicate sulle montagne grazie all’ingresso di aria più fresca. Per l’ultima parte dell’Autunno 2016, il mese di Novembre 2016 potrebbe trascorrere dal punto di vista termico con temperature in media grazie ai primi affondi di aria fredda in alternanza a periodi anticiclonici che porterebbero comunque un clima freddo e umido soprattutto nelle pianure e nelle valli.
Nel complesso l’Autunno 2016 sull’Italia potrebbe trascorrere senza particolari anomalie termiche, con residue ondate di calore che interesserebbero il Centro-Sud. In media o poco al di sopra sotto il profilo delle precipitazioni per il passaggio di perturbazioni atlantiche alternate a momenti più stabili. Possibili le prime ondate di freddo tra la seconda metà di Ottobre e la prima di Novembre.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter