NanoPress

Previsioni Meteo Giugno 2017: tendenza temperature e piogge

Meteo Giugno 2017, inizio della stagione estiva dinamico in Italia ma con temperature sopra media.

Meteo Giugno 2017, vediamo una prima tendenza sul primo mese della stagione estiva - cpc.ncep.noaa.gov

Meteo Giugno 2017, vediamo una prima tendenza sul primo mese della stagione estiva – cpc.ncep.noaa.gov

Aggiornamento del 29 Maggio 2017 – Proviamo a vedere come potrebbe iniziare ed evolvere sotto il profilo meteo, giugno, primo mese dell’estate 2017. Per tale tendenza meteo, su base mensile, per il mese di Giugno 2017 utilizzeremo i modelli climatici globali, gli indici teleconnettivi e le attuali tendenze dei modelli globali. Secondo gli ultimi aggiornamenti anomalie positive del campo barico interesserebbero l’Europa meridionale e il Mediterraneo centro-orientale, mentre sistemi depressionari potrebbero transitare tra Atlantico Settentrionale ed Europa nord-orientale. Mese di Giugno 2017 con possibili rimonte anticicloniche su Europa Occidentale e Mediterraneo. Intervallate però da perturbazioni di origine Atlantica che potrebbero interessare in più occasioni anche le basse latitudini Mediterranee portando tempo instabile e senza eccessi di caldo.

Meteo Giugno 2017 in Italia – stante tali possibili anomalie bariche, sull’Italia il mese di Giugno 2017 potrebbe essere caratterizzato da un’alternanza tra fasi stabili e calde dovute all’espansione dell’anticiclone Africano, o più raramente Azzorriano, e fasi instabili per l’arrivo di perturbazioni di origine Atlantica. In tal caso le temperature dovrebbero risultare generalmente attorno alle medie del periodo o di poco al di sopra. Non si escludono comunque una o massimo due ondate di calore anche intenso nel mese di Giugno 2017 sull’Italia, specialmente al Sud. I passaggi di aria più fresca in quota dovrebbero attivare invece una spiccata instabilità pomeridiana con acquazzoni e temporali soprattutto al Nord e nelle zone interne del Centro-Sud con precipitazioni comunque intorno alle medie o localmente al di sopra.