Giovedì 18 Luglio
Scarica la nostra app

Domenica 14 luglio partirà la missione indiana sulla Luna: verrà esplorato il polo sud

L'India sta per dare il via alla seconda missione sulla Luna della propria storia: verrà studiata a fondo la superficie del polo sud

India, missione lunare
Pronto l'invio di una sonda indiana per studiare il polo sud della Luna, foto: Pixabay.com
  • Sta per prendere il via la seconda missione lunare dell’India, ecco cosa studierà e quanto costerà

    Come si legge sul sito Astronomy, l’India starebbe per lanciare la sua seconda missione lunare, Chandrayaan-2. Sarà domenica 14 luglio il giorno in cui verrà effettuato il lancio che comprenderà un orbiter, un lander e un rover, soprannominato Pragyan, tutti progettati per studiare il piccolo polo sud esplorato della luna.

    A settembre verrà raggiunta la superficie lunare

    Usando il razzo più potente dell’Organizzazione indiana di ricerca spaziale (ISRO), Chandrayaan-2 raggiungerà l’orbita terrestre, dove trascorrerà circa 16 giorni prima di dirigersi verso la Luna. Dopo un breve periodo in orbita lunare, il lander e il rover tenteranno di atterrare sulla superficie lunare intorno al 6 o 7 settembre se tutto dovesse andare come previsto e non nasceranno intoppi imprevisti.

    Ecco come verrà eseguita la missione

    Per circa 14 giorni, il rover esplorerà questa zona lunare che in precedenza non era stata studiata mai a fondo, raccogliendo campioni ed eseguendo esperimenti. Nel frattempo, l’orbiter di Chandrayaan-2 dovrebbe rimanere operativo per circa un anno, inviando le informazioni raccolte sulla luna all’ISRO.

  • La missione costerà 140 milioni di dollari

    Ufficialmente il lancio dovrà avvenire alle ore 2:51 di lunedì  15 luglio, quando in Italia sarà ancora domenica sera (ore 23:31). Complessivamente la missione avrà un costo di 140 milioni di dollari.

    Dai nuovi dati potremo avere maggiori informazioni sull’origine della luna, così come sulla storia della Terra. Nelle missioni future, l’agenzia spaziale indiana ha promesso anche che testerà le nuove tecnologie che potrebbero essere utilizzate nei futuri viaggi nello spazio profondo.

  • Un decennio fa, la prima missione lunare indiana

    Durante la prima missione lunare dell’ISRO un decennio fa, il loro orbiter Chandrayaan-1 mappò la superficie lunare per circa 300 giorni. In quella occasione inviò uno strumento chiamato Moon Impact Probe sulla superficie che rivelò la presenza di tracce di acqua. Se l’atterraggio morbido di questa seconda missione procederà come previsto, l’India sarà il quarto paese a raggiungere la luna, unendosi alla Russia, agli Stati Uniti e alla Cina.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: