Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 6 Dicembre
Scarica la nostra app

Eclissi di Luna 16 luglio 2019, sarà visibile anche in Italia, orario e info per la diretta streaming

Eclissi di Luna parziale martedì 16 luglio 2019, sarà visibile anche in Italia. L'orario del picco massimo.

Eclissi di Luna 16 luglio 2019, sarà visibile anche in Italia, orario e info per la diretta streaming, foto: Pixabay
1 di 4
  • Eclissi parziale di Luna martedì 16 luglio 2019

    Eclissi parziale di Luna in arrivo martedì 16 luglio. L’evento astronomico sarà visibile anche in Italia e si verificherà nella notte tra il 16 e il 17 luglio. La Luna piena sorgerà già nel cono di penombra della Terra ed inizierà a entrare nel cono d’ombra alle ore 22 circa del 16 luglio. Il massimo dell’eclissi si avrà alle 23:30, quindi mezz’ora prima della mezzanotte, come riportano anche tg24.sky.it e media.inaf.it.  Come riporta romatoday.it, lo spettacolo dell’eclissi di Luna inizierà alle ore 18:42, ma sarà ben visibile dalle 21:00. Il picco è previsto per le 23:30. La parte oscurata dal cono d’ombra della Terra oscillerà invece tra il 55 e il 70%, trattandosi di un’eclissi parziale.

    Come si verifica un’eclissi di Luna

    Si tratta di un’eclissi parziale, quindi non tutta la faccia visibile della Luna sarà oscurata. La fase in cui l’ombra scomparirà dal disco lunare piano piano si completerà verso l’una circa del 17 luglio. L’uscita dal cono di penombra, che sancirà la fine dell’eclissi, si verificherà invece  alle ore 2:20. Un’eclissi di Luna si verifica durante la Luna piena. Il satellite deve essere allineato con il Sole e la Terra, attraversando una porzione di ombra proiettata dal nostro pianeta. Nel caso di un’eclissi parziale, come questa in questione, l’ombra terrestre oscurerà soltanto una parte della Luna.

    L’elcissi totale

    Un’eclissi lunare totale si verifica invece quando la Luna transita completamente attraverso l’ombra della Terra.
    La Luna attraversa prima la penombra, poi l’ombra e infine, dopo esserne uscita, interessa di nuovo la fascia penombrale

  • Info per la diretta streaming e l’osservazione dell’eclissi di Luna

    L’eclissi di luna parziale si può osservare anche ad occhio nudo. Non è necessario munirsi di apposite strumentazioni che invece occorrono per guardare l’eclissi solare ( filtri che proteggano la vista). Per godersi al meglio il fenomeno ci si deve recare in luoghi lontani dalle luci elettriche ed elevati. Sul sito del virtualtelescope.eu sarà disponibile la diretta streaming dell’evento.

    Eclissi in occasisone del cinquantesimo anniversario dell’Apollo 11

    L’eclissi parziale di Luna avverrà in occasione del cinquantesimo anniversario della missione spaziale Apollo 11. L’evento si verificherà la sera del 16 luglio. La missione che portò gli astronauti Neil Armstrong e Buzz Aldrin a mettere piede sul suolo lunare venne lanciata proprio quel giorno 50 anni fa. Oltre all’eclissi si potranno osservare al meglio anche Giove e Saturno nel mese di Luglio.

  • Perchè appare di colore nero

    La  Luna quando inizia ad eclissarsi appare colorarsi di nero per l’occhio umano. In realtà però si colora da subito di rosso scuro, ma non riusciamo direttamente a vederlo perché la parte ancora illuminata riflette la luce verso di noi. Il bagliore quindi ci impedisce di vedere direttamente la colorazione rossastra, che inizierà a mostrarsi progressivamente man mano che il bagliore scompare per l’oscuramento.

  • Quando ci sarà la prossima eclissi?

    La prossima eclissi di Luna totale ci sarà il 26 maggio 2021 ma non sarà visibile in Europa. Il 19 novembre 2021 ci sarà un’eclissi parziale visibile anche in Europa ed il 16 maggio 2022 avrà luogo un’eclissi totale visibile anche nelle regioni europee.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: