Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 22 Febbraio
Scarica la nostra app

Geminidi, lo sciame di meteore di dicembre: quando e come osservarlo

In questi giorni lo spettacolo nei cieli delle Geminidi, lo sciame di meteore di dicembre. A breve appuntamento con le Ursidi. Gli altri eventi astronomici del mese

Geminiti, le meteore di dicembre
Geminidi, lo spettacolo nei cieli - Foto Ansa
1 di 3
  • Geminidi, lo sciame di meteore di dicembre: quando e come osservarlo

    Come ogni anno, anche nel 2019 si sta rinnovando il classico appuntamento di dicembre con lo sciame delle Geminidi, meteore annuali create dai frammenti dell’asteroide 3200 Phaethon. Lo sciame è visibile dalla Terra proprio in questi giorni.

    Geminidi, ancora visibili per qualche giorno

    Il periodo in cui è possibile osservare le Geminidi dalla Terra va dal 7 al 17 dicembre, con un picco massimo tra il 13 e il 14 (purtroppo già passato), quando è possibile osservarne – in condizioni favorevoli di visibilità – anche fino a 120 ogni ora.

    Geminidi, come osservarle?

    Come fare per osservare le Geminidi? Basterebbe semplicemente dirigere lo sguardo verso il punto più alto della volta celeste, ma per essere precisi il punto da cui provengono è vicino alla stella Alfa, nella Costellazione dei Gemelli – che dà il nome allo sciame -, a nord-ovest rispetto alla Cintura di Orione.

  • Geminidi, alcune zone dell’Italia favorite per osservarle

    Lo spettacolo delle Geminidi, quindi, sarà ancora visibile per qualche giorno. Tutto, ovviamente, dipende dalla visibilità e dalle condizioni metereologiche. La copertura nuvolosa sul nord Italia, in queste ore, sta rendendo visibile l’osservazione: situazione migliore, invece, nelle regioni meridionali e adriatiche. Per quanto riguarda il nord Italia, migliore visibilità in alcune zone delle Alpi e sulle regioni tirreniche.

  • Gli altri eventi astronomici di dicembre

    Diversi gli eventi astronomici in programma nel mese di dicembre, come si legge su Astronomitaly.com. Per quanto riguarda le congiunzioni, nella Bilancia il giorno 23 sarà possibile osservare l’incontro astrale fra Luna e Marte; il giorno 27 Saturno “duetterà” con la Luna. Nella sera del 29 ultima congiunzione dell’anno tra Luna e Venere. Il giorno 17 le Geminidi passeranno il testimone alle Ursidi, stelle cadenti con picco il 21 dicembre. Saranno meno visibili ma comunque spettacolari: da non perdere. 

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

SEGUICI SU: