Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

I telescopi immortalano le splendide immagini di una galassia vicina alla Via Lattea

Ecco quali sono le caratteristiche della galassia Centaurus A e cosa si è scoperto

I telescopi immortalano le splendide immagini di una galassia vicina alla Via Lattea
Le immagini della galassia Centaurus A
1 di 2
  • Novità dallo spazio: le prime immagini di Centaurus A

    A circa dodici milioni di anni luce di distanza dalla Via Lattea esiste una galassia caratterizzata da un buco nero supermassiccio posizionato proprio al centro di essa. questa galassia è denominata Centaurus A e negli ultimi anni ha catturato l’attenzione di molti esperti nel settore, i quali sono riusciti a immortalarla con immagini splendide. Esternamente Centaurus A è ricca di polvere, presenta infatti grandi strisce scure. Probabilmente in passato questa galassia è stata protagonista di una violenta collisione con un’altra galassie e oggi ne mostra i segni sia nel campo magnetico sia nei dischi.

    Centaurus A e il buco nero supermassiccio

    Presumibilmente la violenta collisione non ha creato danni esclusivamente in quelle aree, bensì ha causato una terribile esplosione che tutt’ora è in corso. Il rosso incandescente delle nubi di idrogeno che si vede in prossimità delle strisce scure potrebbe essere proprio la conferma dell’esplosione attiva. Il centro della galassia Centaurus A è un buco nero supermassiccio più grande della massa del nostro Sole di oltre 55 milioni di volte. Imponenti getti di plasma passano attraverso il campo magnetico verso i poli e al di fuori del buco nero. Questi getti di plasma stanno esplodendo nello spazio emettendo onde radio mediante lombi lunghi circa 1 milione di anni luce.

    Galassia Centaurus A: curiosità

    Uno sciame di piccole galassie orbitano attorno a Centaurus A, comportandosi in modo analogo ai pianeti del nostro sistema che si muovono intorno al Sole. Secondo la scienza le galassie, qualsiasi sia la loro dimensione, non dovrebbero orbitare attorno a un’altra galassia e pertanto questa scoperta ha suscitato enorme scalpore tra gli astronomi di tutto il mondo. CONTINUA  A LEGGERE..

  • Come orbitano le galassie

    Secondo le innumerevoli ricerche scientifiche, le galassie nane possono orbitare attorno a una massiccia ma non dovrebbero seguire un movimento ordinato, come invece avviene con i pianeti. Centaurus A è invece la prima galassia posizionata fuori il Gruppo Locale composto dalla Via Lattea e da Andromeda, che presenta satelliti ordinati.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia