Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

NASA, oggi il lancio di Lucy, la sonda che studierà gli asteroidi troiani di Giove

Nasa, da oggi inizia la finestra temporale entro la quale potrà essere lanciata in orbita la navicella Lucy

NASA, oggi il lancio di Lucy, la sonda che studierà gli asteroidi troiani di Giove
Foto PixaBay
1 di 2
  • Tutto pronto per il lancio della navicella Lucy: occhi puntati su Cape Canaveral

    La NASA è pronta a far partire la prima missione spaziale finalizzata allo studio degli asteroidi troiani di Giove. Dal 16 ottobre si apre la finestra di lancio della navicella Lucy che si prolungherà per 21 giorni. Infatti, se le condizioni meteorologiche risulteranno favorevoli in questo intervallo di tempo, l’agenzia americana darà inizio all’operazione, attraverso il lancio della navicella. La missione avrà inizio nella stazione spaziale di Cape Canaveral, in Florida, e dovrebbe prolungarsi per circa 12 anni. Lucy è stata progettata per studiar da vicini gli sciami di asteroidi troiani di Giove. Le informazioni ricavate dalla sonda potrebbero aprire la strada a nuove inedite ricerche.

    Il lancio sarà trasmesso in streaming

    La navicella Lucy, come il primo famoso reperto archeologico di Australopithecus afarensis, deve il suo nome alla popolare canzone dei Beatles ”Lucy in the sky with the diamonds”. Prima di raggiungere gli asteroidi troiani di Giove, la sonda effettuerà delle rilevazioni su un asteroide, denominato Donaldjohanson (in onore dello scopritore dello scheletro fossile di Lucy) della fascia principale. Le aspettative degli scienziati, riguardo gli esiti di questa spedizione, sono molto elevate; molti sostengono che le informazioni ricavate potrebbero addirittura rivoluzionare le conoscenze sulle origini planetarie e sulla formazione del Sistema Solare. Il lancio sarà trasmesso in diretta, non solo sul sito della NASA e sulla NASA Television, ma anche su diverse piattaforme, come YouTube, Facebook, Twitter, Twitch e Daily Motion.

    Alla scoperta degli asteroidi troiani

    In astronomia, viene definito troiano, nome derivante dalla mitologia greca, un asteroide (o un satellite naturale) che condivide la medesima orbita con un pianeta maggiore, senza però entrarvi in collisione. Esistono due sciami di asteroidi troiani che ruotano attorno al sole; i due raggruppamenti si dispongono rispettivamente anteriormente e posteriormente a Giove. Lo scienziato Hal Levison, principale responsabile della spedizione di Lucy, ha spiegato che la particolare posizione degli sciami è dovuta alla forza gravitazionale esercitata sia dal Sole e sia da Giove sui singolo asteroidi. CONTINUA A LEGGERE…

  • Lucy studierà 7 asteroidi

    Secondo i calcoli, in 12 anni, Lucy viaggerà per circa 6,4 miliardi di chilometri, ad una velocità di 17 metri al secondo. Oltre all’asteroide Donaldjohanson, studiato fino al 2025, la sonda effettuerà rilevazioni su altri 6 asteroidi. Alcuni devono il proprio nome all’Iliade del poeta greco Omero e, infatti, si chiamano rispettivamente Euribate, Queta, Polimela, Patroclo, Orus e Leuco.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia