Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 10 Giugno
Scarica la nostra app

Nel weekend un asteroide passerà molto vicino alla Terra: l’annuncio della NASA

Una meteora sfiorerà il nostro pianeta nel fine settimana: la distanza dal nostro pianeta e le info sulle caratteristiche

Asteroide
Nel weekend un asteroide sfiorerà il nostro pianeta: le info - Foto Pixabay
1 di 2
  • Una meteora sfiorerà la Terra nella giornata di domenica 12 gennaio 2020: ecco le dimensioni e la distanza dal nostro pianeta

    Sarà un weekend col brivido per il nostro pianeta che verrà sfiorato da un asteroide come ha rivelato la NASA. La meteora nota con il nome di 2020 AB2 si sta avvicinando alla Terra e farà la ‘barba’ al nostro pianeta nella giornata di domenica 12 gennaio. Ha una larghezza di 15 m, tre volte la lunghezza di una vettura di medie dimensioni e viaggia alla velocità considerevole di 7,9 chilometri al secondo. In pratica potrebbe partire da Londra e arrivare a New York solo in sei minuti.

    A che distanza passerà ?

    Nel suo punto più vicino alla Terra passerà a soli 0,011 au (unità astronomiche),che equivale a circa 150 milioni di km di distanza. Una distanza che all’uomo può apparire abissale ma che in termini astronomici è una inezia. L’agenzia spaziale con sede negli Stati Uniti ha classificato 2020 AB2 come un Near Earth Object (NEO) e consentirà all’agenzia spaziale americana di poter effettuare ulteriori studi sulla storia del nostro sistema solare.

    Perchè la cometa desterà un grande interesse per la comunità scientifica

    Secondo quanto dichiarato dalla NASA al sito Web del Jet Propulsion Laboratory (JPL), “l’interesse scientifico per le comete e gli asteroidi è dovuto in gran parte al loro status di detriti residui relativamente invariati dal processo di formazione del sistema solare circa 4,6 miliardi di anni fa“. Giganteschi pianeti come Giove, Saturno, Urano e Nettuno si sono formati da un agglomerato di miliardi di comete.

  • Nel 2013, una città russa venne colpita da un meteorite largo 20 metri

    Questi frammenti presenti nella nostra galassia non sono altro che una sorta di materiale di risulta di questo processo di formazione. Alcuni di questi frammenti, in determinati casi, riescono a penetrare la nostra atmosfera e diventare pericolosi per le nostre città. Nel 2013, una meteorite lungo circa 20 metri cadde sopra Chelyabinsk, in Russia, rompendo le finestre e provocando oltre 1.000 feriti. Un episodio che potrebbe ripetersi molto più frequentemente di quanto pensiamo.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: