Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 20 Ottobre
Scarica la nostra app

Testata con successo la possibilità di creare una banca del seme nello Spazio

Spazio, testata la vitalità degli spermatozoi esposti alla microgravità

spazio
Spazio, possibile creare una banca del seme al di fuori della Terra (Foto Pixabay)
1 di 3
  • Sperimentata con successo la possibilità di creare una banca del seme nello spazio, ecco i risultati della ricerca

    Gli scienziati hanno testato campioni di sperma umano per verificare la possibilità di creare una “banca di sperma umano fuori dalla Terra” come si legge sul sito ScitechEuropa. I risultati di questo test sono stati presentati a Vienna e hanno evidenziato come una serie di campioni di sperma congelati esposti a condizioni di microgravità siano in grado di mantenere costante la propria vitalità.

    Chi ha eseguito i test

    Secondo i ricercatori questo vorrebbe dire che è possibile trasportare in sicurezza i gameti maschili nello spazio e considerare la possibilità di creare una banca di sperma umano fuori dalla Terra. La ricerca è stata condotta dall’equipe di scienziati guidati dal dottor Montserrat Vienna di Dexeus Women’s Health a Barcellona e da ingegneri dell’Università del Politecnico di Barcellona oltre che dall’Aeroclub Barcelona-Sabadell di Spagna, responsabile dei voli parabolici che hanno riprodotto le condizioni di microgravità, necessarie per eseguire il prezioso test.

    I risultati del test

    Fra i campioni di sperma congelati che sono stati testati vi è stata concordanza del 100% nella velocità e nella vitalità della frammentazione del DNA. Mentre vi è stata una concordanza del 90 per cento nella concentrazione e nella motilità dello sperma. Queste differenze, secondo quanto hanno dichiarato gli scienziati, sono probabilmente dovute “più all’eterogeneità del campione spermatico che all’effetto dell’esposizione a differenti condizioni di gravità“.

  • Una speranza per l’umanità

    Tenuto conto che le risorse della Terra sono sempre più minacciate, è rassicurante per l’umanità il fatto che lo sperma umano possa mantenere la sua completa vitalità all’interno delle diverse condizioni gravitazionali che si trovano nello spazio. Adesso l’obiettivo sarà quello di studiare campioni di sperma più grandi, per periodi più lunghi di microgravità.

  • La riproduzione possibile anche oltre la Terra

    Non è impossibile, alla luce di questi risultati, immaginare che la riproduzione possa avvenire anche oltre la Terra, anche se occorreranno nuovi studi per esserne certi al 100%. Gli scienziati hanno concluso: “Se il numero di missioni spaziali aumenta nei prossimi anni e ha una durata maggiore, è importante studiare gli effetti dell’esposizione umana a lungo termine allo spazio per affrontarli. Non è irragionevole iniziare a pensare alla possibilità di riproduzione oltre la Terra. ”

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: