Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 30 Giugno
Scarica la nostra app

Una bolla luminosa illumina i cieli armeni come fossero fuochi d’artificio, i dettagli

Astronomia, una bolla luminosa illumina i cieli dell'Armenia come fossero fuochi d'artificio o un meteorite, ecco tutti i dettagli

Immagine di repertorio: spettacolare meteorite attraversa il cielo dell'Alta Badia. Fonte foto: ansa.it
1 di 2
  • Eventi astronomici sono tra le più affascinanti manifestazioni naturali

    Gli eventi astronomici si sa, sono tra le manifestazioni più affascinanti che la natura offre all’uomo. In genere, chi è appassionato di eventi simili, ha anche un interesse relativo verso l’ambito meteo, anche perché senza il quale non saprebbe mai se ci sono le condizioni ideali per assistere ad un’eclissi, ad una pioggia di stelle cadenti o ad eventi comunque particolari come questi. In ogni caso questa non è una regola fissa e capita spesso di trovare anche appassionati dell’astronomia che però della meteorologia non capiscono e non ne vogliono capire nulla. Nel presente editoriale parleremo di una scia luminosa che ha illuminato i cieli dell’Armenia.

    Misteriosa bolla luminosa illumina i cieli dell’Armenia

    Stando a quanto riporta il sito “actualidad.rt.com” l’episodio innanzitutto è accaduto nella giornata di mercoledì 27 maggio 2020: una bolla luminosa ha infatti illuminato i cieli delle zone più centrali dell’Armenia: sebbene a primo impatto sembrerebbe essere un meteorite, molti in realtà hanno sconfessato tale ipotesi. Qualcuno in maniera del tutto sommaria e superficiale ha addirittura asserito che fossero dei fuochi d’artificio, ma non lo erano in maniera anche abbastanza chiara.

    Il primo a girare le immagini il capo del servizio meteorologico nazionale

    Ovviamente, la prima persona ad attirare l’attenzione girando qualche immagine non poteva che essere un appassionato di tutto ciò che accade sopra le nostre teste e non a caso è Gágik Surenián, il capo del servizio meteorologico nazionale dell’Armenia. Quest’ultimo è tra quelli che ha avanzato l’ipotesi che si trattasse di un grosso meteorite, ma il ministero di emergenza locale nella persona di un suo portavoce Edmon Zargarián, ha smentito tale ipotesi poiché dal video che egli stesso ha fatto girare, la bolla in questione non è seguita da una scia che dovrebbe invece essere tipica appunto del passaggio di un meteorite.

  • Tutt’oggi il cosa fosse rimane ancora un mistero

    Nessuno è riuscito tuttavia ad oggi a capire cosa fosse tale bolla luminosa che ha illuminato i cieli dell’Armenia centrale nella notte di mercoledì 27 maggio 2020. A giudicare dal video che è stato girato in rete, neanche la comunità scientifica sa infatti darsi una risposta, arrivando ad ipotizzare che fosse addirittura un piccolo razzo che è esploso in volo. Chiude Zargariàn dicendo che, pur chiedendo alle autorità locali, esse non sanno darsi una spiegazione di quale corpo celeste può aver illuminato in quel modo i cieli armeni.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: