Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 26 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

Forte scossa di terremoto nettamente avvertita dalla popolazione: tremano oltre 7 milioni di persone in Taiwan. Zone colpite e dati ufficiali EMSC

Forte scossa di terremoto in Taiwan: sisma di magnitudo 5.3, persone in strada e paura tra la popolazione. Cosa è successo

Forte terremoto
1 di 3
  • Forte scossa di terremoto M 5.3 nettamente avvertita a Taiwan: zone colpite e dati ufficiali EMSC

    Trema la terra in Taiwan poche ore fa! L’EMSC ha rilevato oggi, domenica 26 luglio 2020, alle ore 12.53 locali una scossa di terremoto di magnitudo 5.3 sulla terraferma nello stato asiatico, ipocentro a 56 chilometri di profondità. Il sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione locale ma fortunatamente non ha causato vittime, feriti o danni a strutture e cose, nonostante decine di persone si siano riversate in strada per paura di crolli o altri rischi per la vita. La scossa si è verificata a 51 km da Yonakuni (Giappone), 93 km da Yilan (Taiwan) e 130 km da Taipei (Taiwan).

    Terremoto in Italia 26 luglio 2020: scossa M 2.9 in provincia di Catania

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato diverse scosse di terremoto nella mattinata di oggi, domenica 26 luglio 2020, in Sicilia: alle 10:22 sisma di magnitudo 2.9 della scala Richter a Milo, in provincia di Catania, con ipocentro a 5 km di profondità. A seguire diverse repliche di magnitudo inferiore. Per quanto riguarda la giornata odierna da segnalare, all’estero, un forte sisma di magnitudo 6.3 in mare: la scossa, registrata alle 2:54 ora italiana (22:54 del 25 luglio orario locale) è stata localizzata in mare, con epicentro nei pressi delle isole Sandwich e ipocentro a 9 km di profondità.

    Le scosse di terremoto registrate ieri in Italia

    Due scosse di terremoto sono state registrate in Italia nella giornata di ieri, sabato 25 luglio 2020: la prima, la più intensa delle due, di magnitudo 2.7, localizzata alle 13:27 in mare, con epicentro nel distretto Tirreno Meridionale e ipocentro a 264 km di profondità; la seconda, registrata in serata, alle 23:43, di magnitudo 2.4, con epicentro nei pressi di Norcia, in provincia di Perugia, e ipocentro a 9 km di profondità. Tra i comuni entro 15 km dall’epicentro troviamo Accumoli (RI), Cascia, Arquata del Tronto (AP) e Cittareale.

  • Forte scossa di terremoto nelle Filippine

    Per quanto riguarda l’estero, invece, diverse forti scosse di terremoto sono state registrate nella giornata di oggi finora. La più intensa, come riportato in precedenza, quella nei pressi delle isole Sandwich. Alle 5:12 italiane, invece, un sisma di magnitudo 5.2 è stato localizzato in mare, nella regione di Mindanao, nelle Filippine, con ipocentro a 80 km di profondità. La scossa, con ipocentro a 80 km di profondità, è stata distintamente avvertita dalla popolazione residente nell’area.

  • Seguici per tutti gli aggiornamenti sulle scosse di terremoto

    Su Centrometeoitaliano.it è possibile trovare aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica in Italia e all’estero, con notizie e approfondimenti in tempo reale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: