Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 9 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

Blocco auto Roma 25 gennaio 2020, le determinazioni del Campidoglio e ultimi aggiornamenti: le previsioni meteo

Blocco auto Roma domani, sabato 25 gennaio 2020: ecco le due determinazioni pubblicate dal Comune di Roma e gli aggiornamenti meteo

blocco auto Roma 25 gennaio 2020
Blocco auto Roma 25 gennaio 2020: gli ultimi aggiornamenti (Foto: youtube)
1 di 2
  • Previsioni meteo Roma, sabato 25 gennaio 2020

    Nel comune di ROMA possibili piogge durante il giorno di sabato, con tendenza a copertura nuvolosa in aumento. I valori termici o le temperature, senza variazioni rispetto a ieri, sono previste tra 3.9 e 14.1 gradi centigradi. I venti spirano da S e risulteranno compresi tra 6 e 11 km/h. Durante le ore del mattino poche nubi sparse o nuvolosità temporanea, durante il pomeriggio nuvoloso con temporanee schiarite, in serata cielo grigio con qualche pioviggine e scarso accumulo.

    Blocco auto Roma, le determinazioni del Campidoglio

    Il blocco auto a Roma è stato scongiurato in questo weekend anche se la qualità dell’aria nella capitale è in deciso peggioramento. E’ stato lo stesso Campidoglio a pubblicare sul proprio sito ufficiale due determinazioni dirigenziali che contengono dei consigli e degli inviti alla popolazione mirati a limitare le emissioni. Nell’altra determinazione si rende noto il fatto che verrà incrementata la presenza di vigili agli incroci al fine di decongestionare il traffico. Le previsioni meteo per le prossime 72 ore, quasi certamente, deporranno a favore di sforamenti dei livelli di Pm10 nell’aria, ecco perchè si prevede, nel prossimo weekend, un nuovo blocco del traffico a Roma.

    I consigli per evitare l’aumento di polveri sottili nell’aria

    Nelle nuove determine si precisa che se gli sforamenti dovessero proseguire per 8 giorni consecutivi, si procederà al blocco della circolazione delle vetture diesel. Le intenzioni del Campidoglio, con queste delibere, è quello di invitare la popolazione a tenere comportamenti virtuosi a tutela della qualità dell’aria. Dopo il quinto giorno di sforamento si passerà al divieto di circolazione dei diesel Euro 3 nella fascia verde mentre all’ottavo giorno verranno bloccati anche gli Euro 6. Il Comune ha consigliato ai cittadini di optare per i trasporti pubblici evitando l’uso di veicoli privati. Tra gli altri comportamenti virtuosi da adottare ci sono quelli di moderare la velocità, mantenere il motore spento quando non si è in marcia, curare la manutenzione periodica del veicolo. “Limitare gli orari di accensione degli impianti termici e ridurre la temperatura massima dell’aria negli edifici” come si legge nella determina, sono gli altri comportamenti che i cittadini privati dovranno tenere nelle proprie abitazioni, come previsto dalla Determinazione Dirigenziale n. 98/2020 di Informazione alla cittadinanza.

  • Blocco auto Roma e Pm10: il settore trasporti incide per il 60%

    Gli ultimi report e i dati tecnici di Arpa Lazio, hanno rivelato che nel comune capitolino le emissioni di polveri sottili in atmosfera (PM10) sono principalmente generate dal settore trasporti (il 60% del totale). I livelli di Pm10 generati dal riscaldamento domestico incidono invece per il 30%. Questi dati sono stati ricavati da studi effettuati lo scorso anno dall’Arpa Lazio per la redazione del Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: