Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 17 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

Blocco auto Torino oggi, mercoledì 15 gennaio 2020: info stop traffico e orari, quali vetture non potranno circolare ?

Blocco auto Torino 15 gennaio 2020, ecco quali sono le classi di vetture che non potranno circolare nel capoluogo piemontese

blocco auto Torino
Blocco auto Milano, info stop traffico (Foto: youtube)
1 di 3
  • Previsioni meteo Torino

    Cielo irregolarmente nuvoloso con nubi sparsi alternate a schiarite nella giornata di mercoledì 15 gennaio 2020 sulla città di Torino. Possibile ghiaccio in nottata e in mattinata. Temperature tra 1 e 7 gradi. Venti deboli. Non sono previste piogge. 

    Blocco auto Torino oggi, mercoledì 15 gennaio 2020: info stop traffico e limitazioni

    L’allerta smog è sempre una emergenza nella città di Torino, dove verranno applicati ancora per qualche giorno le limitazioni alla circolazione al fine di ridurre il livello della presenza di smog nell’aria: da lunedì 13 a giovedì 16, verrà attuato ancora il blocco del traffico di livello 2.

    Blocco traffico Torino, quali veicoli non potranno circolare?

    Nella giornata di oggi, mercoledì 15 gennaio 2020, il blocco del traffico a Torino sarà in vigore per tutti i veicoli benzina, gpl e metano Euro 0 e Diesel Euro 0 ed Euro 1 per tutte le 24 ore. Per quanto concerne le vetture Diesel Euro 2 ed Euro 3, blocco dei veicoli adibiti al trasporto persone dalle 8 alle 19. Mentre il blocco dei veicoli adibiti al trasporto merci dalle 8 alle 19 dal lunedì al venerdì e dalle 8:30 alle 14 e dalle 16 alle 19 per quanto riguarda le giornate di sabato e festivi. Insomma, il weekend sarà contrassegnato ancora una volta da una forte limitazione del traffico nel capoluogo piemontese.

  • Blocco traffico Torino, le altre vetture che non potranno circolare

    Le vetture Diesel Euro 4 ed Euro 5 immatricolati prima dell’1 gennaio 2013 e Benzina Euro 1 saranno interdette dalla circolazione. Lo stesso riguarderà i veicoli adibiti al trasporto delle persone dalle 8 alle 19 e i veicoli adibiti al trasporto merci dalle 8:30 alle 14 e dalle 16 alle 19.

    Blocco traffico Torino, limitazioni anche per altri tipi di emissione

    Come si apprende dal sito Torinotoday.it, sarà vietato anche l’impiego di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa aventi prestazioni energetiche ed emissive non in grado di rispettare i valori previsti per la classe 4 stelle. Negli edifici invece rimarrà ancora in vigore il limite di 19°C con tolleranza di 2°C per le temperature medie negli edifici. Vietata in modo tassativo la combustione all’aperto e divieto, infine, di spandimento dei liquami zootecnici.

  • Blocco traffico Torino, tutti i Comuni interessati

    Si prevede la prosecuzione fino alla giornata di giovedì 16 gennaio 2020 del blocco al traffico, dopo gli oltre 10 giorni consecutivi di superamento dei valori limite per la qualità dell’aria. Il blocco in realtà era già iniziato nella giornata di mercoledì 8 gennaio, con la sospensione di giovedì 9 a causa del concomitante sciopero dei trasporti. Le limitazioni riguarderanno anche alcuni comuni della provincia di Torino. Si tratta, oltre al capoluogo, anche delle città di Beinasco, Borgaro Torinese, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Venaria. Inoltre, da martedi 14 gennaio e fino a giovedi 16 gennaio le limitazioni riguarderanno anche i comuni di Carmagnola, Chieri, Rivalta di Torino e Vinovo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: