Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 21 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

Blocco auto Torino sabato 18 gennaio 2020: orari, info stop traffico e veicoli che possono circolare | Che Euro è la tua macchina? | Meteo

Nuova giornata di blocco traffico a Torino: sabato 18 gennaio 2020 stop ai veicoli diesel e non solo dalle ore 7 alle ore 20 | Tutte le info

blocco traffico torino
Blocco auto Torino - Foto Mole.it
1 di 2
  • Previsioni meteo Torino 18 gennaio 2020

    Su Torino piogge sparse nel corso della giornata di sabato 18 gennaio 2020, con tendenza a copertura nuvolosa in aumento. Le colonnine di mercurio, senza variazioni rispetto a ieri, sono comprese tra 2.5 e 8.3 gradi centigradi. I venti soffieranno da NE e si prevedono compresi tra 1 e 7 km/h.

    Blocco auto Torino 18 gennaio 2020: tutte le info

    Prosegue il blocco auto nella città di Torino: anche sabato 18 gennaio 2020 (e fino al 20/01), come riportato da GuidaTorino.com, sarà in vigore il divieto di circolazione per tutti i veicoli diesel fino alla categoria Euro 5, compresi quelli immatricolati dopo il 1° gennaio 2013, e le auto a benzina fino a Euro 1. Stop al traffico dalle ore 7 alle ore 20. Tutti i dettagli sulle misure antismog a tutela della salute, comprese le esenzioni, ed i relativi provvedimenti sono reperibili sulla pagina web emergenzaambientale. Sul sito web di Arpa Piemonte il report giornaliero sul PM10 a Torino e sul sito del Comune di Torino gli aggiornamenti.

    Blocco auto Torino 18 gennaio 2020: diramata l’allerta viola inquinamento

    La situazione dell’aria a Torino è ancora critica: siamo al 21° giorno consecutivo con valori di pm10 superiori ai limiti consentiti. É stata diramata l’allerta viola. Il blocco del traffico non riguarderà solo Torino ma anche alcuni comuni limitrofi: Beinasco, Borgaro Torinese, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Venaria.

  • Blocco auto Torino 18 gennaio 2020: gli altri divieti previsti nell’ordinanza

    Con il blocco del traffico proseguono anche gli altri divieti mirati ad abbassare i livelli di pm10 nell’aria. Sarà vietato utilizzare generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa con prestazioni energetiche ed emissive che non rispettino i valori previsti per la classe 4 stelle. La tolleranza all’interno degli edifici per quanto riguarda la temperatura viene abbassata a 19 gradi centigradi mentre è sempre tassativo il divieto di combustione all’aperto e di spandimento dei liquami zootecnici.

    Come fare a capire che Euro è la tua macchina?

    Tra veicoli Euro 2, Euro 3, Euro 4, Euro 5 ed Euro 6 il caos è sempre più grande. Come fare per scoprire che Euro è la tua automobile e, di conseguenza, capire se puoi circolare liberamente nonostante i divieti di circolazione (a meno che tu non abbia un veicolo “autorizzato” citato a pagina 1)? Basta andare sul sito IlPortaleDellAutomobilista.it, selezionare la voce “Verifica da Solo” e poi “Verifica Classe Ambientale”. Lì basterà inserire le informazioni sul tipo di veicolo e il numero targa e il gioco è fatto: il sistema vi dirà a che Euro appartiene la vostra auto!

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca, salute e alpinismo. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'infanzia. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema.

SEGUICI SU: