Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 6 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

Clima impazzito: neve in Algeria mentre le piogge provocano un’alluvione in Russia, a Mosca

centro meteo italiano

Clima impazzito sul Mediterraneo e in Europa, con la neve che ha raggiunto l’Algeria mentre in Russia, a Mosca, le piogge provocavano un’alluvione.

Clima impazzito: neve in Algeria mentre le piogge provocano un’alluvione in Russia, a Mosca – 17 febbraio 2016 – Che fosse un inverno pazzo lo avevamo già capito, con l’Europa e l’Italia che hanno dovuto fare i conti con un clima estremamente stabile ed inusualmente mite soprattutto tra dicembre e gennaio, per via della presenza ingombrante dell’anticiclone. Se poi si pensa a cosa successo in questi giorni, ne possiamo avere la conferma: il clima sempre più inusuale per questa stagione ha portato la neve fino in Algeria, dove è caduta a ridosso della costa mediterraneo fino a 700 mslm, mentre a Mosca, in Russia, le piogge torrenziali unite a temperature positive, hanno causato una alluvione. Dunque la neve ha raggiunto un paese prevalentemente desertico come l’Algeria ma in uno di quelli più freddi, come la Russia, il caldo anomalo ha portato piogge con conseguenti alluvioni, come potete vedere anche dalla gallery sopra. Si può notare anche dalle anomalie delle temperature infatti, che il freddo ha portato i valori termici in Algeria a scendere anche 5/6°C sotto le medie, mentre in contemporanea la Russia e tutta l’Europa centro orientale ha dovuto fare i conti con clima decisamente poco invernale, con temperature fino oltre 15°C sopra media.

a cura di Martina Rampoldi

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: