Giovedì 18 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

Fiumi in piena di acqua e fango stanno travolgendo strade e abitazioni. La situazione è critica, ci sono danni gravissimi a Belgrado

Violento nubifragio colpisce Belgrado. Città sommersa dall'acqua e molti disagi

Piogge torrenziali in Serbia. Foto: public domain pictures
  • Piogge torrenziali in Serbia

    Lo scontro tra aria fresca e quella calda in risalita dal nord Africa, ha portato alla formazione di violentissimi temporali in alcune zone dei Balcani in questi ultimi giorni, soprattutto in Serbia dove sono state colpite molte città tra cui la capitale Belgrado.

    Nubifragio colpisce la città di Belgrado

    La città di Belgrado nelle ultime ore è stata interessata da un eccezionale nubifragio che ha causato gravissimi danni. Piogge torrenziali hanno colpito la capitale della Serbia anche in questi ultimi giorni, basta pensare che in una settimana si sono verificati ben tre eventi simili. Quello più grave, come riportato da “alertageo.org” è accaduto tra il pomeriggio e la sera di domenica 23 giugno 2019, quando l’acqua ha sommerso diverse parti della metropoli e ha creato il caos.

    In un’ora caduta la pioggia che cade in oltre un mese

    Il nubifragio è durato un’ora e le zone più colpite sono state quelle lungo il Danubio, dove le stazioni meteo hanno registrato 100 mm di pioggia in 45 minuti, circa un mese di pioggia. Ovviamente si contano danni molto ingenti e allagamenti in più zone della città.

  • Danni ingenti, strade ed edifici allagati

    Le piogge sono cadute abbondantissime in diverse zone nelle vicinanze di Belgrado e in pochi istanti i danni sono apparsi subito gravi. Numerose strade sono state allagate nella capitale, ma problemi si sono avuti anche alle abitazioni, negli asili e negli edifici commerciali che sono stati chiusi per rimuovere l’acqua e fronteggiare i danni causati dall’eccezionale nubifragio. Non solo piogge torrenziali ma anche grandinate in Serbia. Tra queste, quella più intensa ha colpito la parte centrale del Paese, distruggendo numerosi raccolti e determinando molti disagi alla circolazione (Fonte:alertageo.org).

  • Caldo in arrivo nei Balcani

    La situazione adesso è in miglioramento in Serbia e nel corso dei prossimi giorni il caldo interesserà diverse zone dei Balcani pur risultando meno intenso rispetto a quello che colpirà parte dell’Italia. I Balcani infatti (così come in parte il basso Adriatico) risentiranno meno degli effetti del’anticiclone africano e non arriveranno certamente a sperimentare temperature di 40 gradi, anche se i 30-31 dovrebbero essere superati tranquillamente nella città.

  • Seguiteci sul nostro canale Youtube

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione del tempo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito meteo che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: