Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 14 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

MALTEMPO – Ancora PIOGGE e TEMPORALI: Protezione Civile costretta ad emettere una nuova ALLERTA METEO, ecco la lista delle città interessate

METEO ITALIA - MALTEMPO in arrivo sul nostro Paese, la Protezione Civile dirama la nuova ALLERTA METEO GIALLA, ecco dove

Temporali in arrivo su alcune regioni meridionali, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Benvenuta primavera sulle regioni centrali

    Sarebbe proprio il caso di dare il benvenuto alla primavera sulle regioni centrali, se non fosse che siamo nel pieno di ottobre. I cieli infatti in queste zone si sono presentate fin dalla primissima mattina in prevalenza soleggiati o poco nuvolosi, con temperature che soprattutto per i valori massimi risultano addirittura lievemente sopra la media del periodo. Stesse condizioni di tempo le troviamo anche in parte del sud e sulle regioni nord-occidentali, dove tuttavia i valori termici rimangono leggermente più freschi. La notte fresco grazie al fenomeno dell’inversione termica.

    Ancora maltempo al sud, dal tardo pomeriggio anche sulle regioni settentrionali

    Per quanto riguarda ancora la giornata odierna, prosegue l’ondata di maltempo sui settori jonici di Sicilia e Calabria, grazie alla continua affluenza di correnti instabili provenienti da una goccia fredda sita sulle coste nordafricane. Sull’altro polo italiano invece, quello settentrionale, l’instabilità arriverà nel corso del tardo pomeriggio grazie all’affondo di un cavetto instabile di origine atlantica. I rovesci colpiranno in maniera anche intensa la Lombardia centro-settentrionale, per poi estendersi sulle regioni nord-orientali dove i fenomeni attesi sono generalmente moderati.

    Domani nuova giornata di maltempo al sud, migliora al nord

    Mappa relativa al bollettino meteo emesso dalla Protezione Civile e valido per domani 10 ottobre.

    Il peggioramento di cui abbiamo appena parlato sul nord Italia sarà veramente fugace, tanto che già dalla tarda mattinata o primo pomeriggio di domani giovedì 10 ottobre, i cieli si presenteranno ovunque in prevalenza soleggiati o poco nuvolosi, con temperature nuovamente in ripresa su valori anche sopra la media del periodo. La risalita della goccia fredda responsabile quest’oggi dell’instabilità sui settori jonici, nella giornata di domani causerà condizioni di maltempo più generalizzato al sud, con piogge e probabili temporali anche sui settori meridionali della Puglia entro la tarda mattinata o primo pomeriggio. Temperature che rimangono anche sotto la media del periodo in queste zone.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto doverosamente il quadro meteo italiano delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia, Calabria, Basilicata ionica e Puglia centro-meridionale, con quantitativi cumulati deboli, fino a moderati su Sicilia centro-orientale, Calabria centro-meridionale e Puglia meridionale; isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Toscana, Romagna, Umbria centro-settentrionale e Marche, con quantitativi cumulati deboli. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: minime in locale sensibile aumento sulle regioni centro-meridionali, in locale sensibile diminuzione su settori alpini; massime in locale sensibile rialzo su Piemonte, Lombardia e restanti settori alpini. Venti: forti occidentali sulla Sardegna, specie sui settori settentrionali; localmente forti occidentali su coste di Toscana e Lazio. Mari: molto mossi il Mar Ligure, lo Stretto di Sicilia e lo Ionio, tendenti a molto mossi il Mare e Canale di Sardegna e il Tirreno centro-settentrionale. Fonte: http://www.protezionecivile.gov.it/home.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto nel bollettino che vi abbiamo riportato nel precedente paragrafo, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Giovedì 10 ottobre 2019: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale. Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Nord-Orientale, versante ionico. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale. Puglia: Salento. Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico, Centro-Settentrionale, versante tirrenico. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale. Puglia: Salento. Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico, Centro-Settentrionale, versante tirrenico.
    Interessati dunque dall’allerta i seguenti capoluoghi: Ragusa, Siracusa, Catania, Enna, Messina, Reggio Calabria, Catanzaro, Crotone, Lecce e Brindisi.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: