Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

MALTEMPO – Fiumi di acqua e fango travolgono strade e automobili: disagi e numerosi allagamenti. Il video da Malta

Inondazioni e piogge forti colpiscono Malta. Numerosi gli allagamenti, video

Maltempo a Malta provoca diversi allagamenti. Immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Maltempo colpisce Malta

    La perturbazione che giorni fa aveva interessato la Sicilia, portando forti temporali soprattutto nell’agrigentino e nel ragusano, è ancora in azione nella zona di Malta, dove nelle ultime 48 ore si sono avute piogge pesantissime e violenti nubifragi. Ovviamente non sono mancati disagi, dovuti principalmente agli innumerevoli allagamenti.

    Strade trasformate in fiumi di fango

    I temporali, che stanno colpendo ancora a macchia di leopardo l’isola, nel corso degli ultimi giorni hanno determinato immensi disagi. La situazione peggiore si è registrata ad inizio di questa settimana, quando si sono avute anche delle mareggiate. Le strade sono state trasformate in fiumi in piena di acqua e fango, che hanno travolto con impeto tutto ciò che hanno trovato sul proprio percorso.

    Allagamenti e disagi a Malta

    Come si vede chiaramente anche nel video sotto riportato, numerosi sono stati gli allagamenti nella zona di Malta. In particolare fiumi di fango hanno interessato il centro della città e creato non pochi problemi a pedoni ed automobilisti. Numerose le segnalazioni anche di alcune abitazioni allagate e diversi gli interventi dei Vigili del Fuoco. La situazione è prevista in miglioramento sull’isola con temporanea cessazione delle piogge e aumento delle temperature.

  • Nuovo peggioramento anche in Italia

    Una perturbazione ha spezzato la monotonia anticiclonica anche nel nostro Paese, portando piogge al massimo moderate in queste ore, soprattutto al centro-nord. Nella giornata di ieri il maltempo ha colpito soprattutto il pisano ed altre zone dell’alta Toscana determinando alcuni disagi, dovuti principalmente ad allagamenti. Come riportato da “quinewspisa.it”, allagamenti si sono avuti anche in zona Stazione in via Corridoni e via Vespucci, mentre a Porta a Lucca sono stati resi attivi gli impianti di pompaggio in via Lucchese e via Bargigli.

  • Il video da Malta

    Di seguito è riportato un video (pubblicato da  The Weathere Page Malta) che riprende gli allagamenti del centro della città, con strade principali trasformate in fiumi di acqua e fango e invasione dell’acqua anche all’interno dell’autobus dove sono presenti passeggeri a bordo. Buona visione!

     

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Tornando all’Italia invece, netto peggioramento al centro-nord, con rovesci e temporali. Le temperature torneranno finalmente nella media del periodo e l’atmosfera sarà tipicamente autunnale. Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo tra l’altro ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: