Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

MALTEMPO – Fulmini si abbattono a pochissimi metri dall’aereo a Christchurch, Nuova Zelanda: momenti di paura tra i passeggeri a bordo. Ecco quanto accaduto

Aereo sfiorato da fulmini in Nuova Zelanda, all'aeroporto di Christchurch. Non ci sono feriti

Maltempo, fulmini sfiorano aereo. Foto: Pixabay
1 di 4
  • Maltempo, nuove piogge sulla penisola

    La violenta ondata di maltempo che ha colpito l’Italia è stata già sostituita da una nuova intensa perturbazione, con piogge che si stanno facendo sentire soprattutto al nord-ovest, associate anche a locali temporali come ad esempio in Liguria. Nelle prossime ore forti piogge attese al nord e sulla Sardegna, in successiva estensione al sud e sul Medio Adriatico nella giornata domenicale. Rimanendo in tematica di temporali, parliamo adesso di quello che è accaduto poche ore fa in Nuova Zelanda, dove dei fulmini hanno sfiorato un aereo sulla pista.

    Fulmini a pochi metri dall’aereo

    Come riportato da “video.lanuovaferrara.gelocal.it”, un episodio spaventoso si è vissuto qualche ora fa in Nuova Zelanda, dove un forte temporale era presente nelle vicinanze dell’aeroporto di Christchurch e fulmini si sono abbattuti a pochissima distanza da un aereo. Si sono vissuti attimi di paura e quanto accaduto è stato ripreso in diretta da alcuni a bordo dell’aereo, un Airbus A380 della Emirates all’aeroporto di Christchurch (Nuova Zelanda).

    Grandinate in Nuova Zelanda

    Due fulmini si sono abbattuti a poca distanza dal velivolo mentre faceva manovra. Un pilota dalla sala di controllo di fronte alla pista ha catturato il momento che già è divenuto virale in rete.  Fortunatamente non ci sono state conseguenze per i passeggeri ma il maltempo ha recato dei danni non distante dalla zona.  La città di Christchurch è stata colpita da 700 fulmini in meno di due ore causati da condizioni meteo fortemente perturbate. Nelle ultime due settimane sono stati diversi i forti temporali che hanno interessato questa zona della Nuova Zelanda. Inoltre, l’area più colpita è stata quella di Canterbury, dove è stata segnalata anche una grandinata con chicchi grandi come uova.

  • Fulmini e aerei: la relazione

    Non è così raro che i fulmini vadano a colpire gli aerei, soprattutto durante la fase di decollo o di atterraggio ma è rarissimo che questi causino incidenti. Come riportato da “focus.it”, i fulmini risultano spesso innocui e molto raramente possono causare incidenti. Il motivo principale è che gli aeroplani hanno una struttura metallica, cioè conduttrice di elettricità: la corrente tende a scorrere sulla superficie della fusoliera senza raggiungere l’interno e proseguendo così la sua corsa nel vuoto. Oggi, inoltre, sono stati rafforzati ulteriormente e imbattersi in un temporale può risultare frequente ma non pericoloso.

  • Il fulmine colpisce una casa nel leccese

    Il maltempo e i fulmini, nel corso degli ultimi giorni hanno causato problemi anche in Italia, soprattutto in Salento. Paura e alta tensione (in tutti i sensi…) in Puglia: come riportato da LeccePrima.it, un fulmine ha colpito in pieno una casa in zona San Ligorio, tra Lecce e la costa adriatica, scatenando un incendio all’impianto elettrico. Il tutto è nato dai forti temporali che stanno colpendo la regione e tutta Italia ormai da settimane. Attimi di panico tra gli abitanti dell’edificio ma nessun danno alle persone. Prima i tuoni, poi il violento nubifragio e il fulmine che si è abbattuto sull’abitazione di via dei Messapi. L’impianto elettrico è andato subito in corto circuito e a fuoco. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno spento l’incendio (comunque non di grande portata) e riportato la tranquillità.

  • Seguiteci sul canale Youtube

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo tra l’altro anche ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: