Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 22 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

MALTEMPO – La Protezione Civile ha emanato la nuova pesante allerta arancione: temporali e grandinate pronte ad abbattersi su tutte queste città. Lista completa

Allerta arancione per la giornata di domani. Piogge e temporali su diverse zone del centro-nord

Allerta meteo gialla, ecco dove
1 di 4
  • Caldo in attenuazione al centro-nord

    Al centro-nord dell’Italia sono in arrivo venti più freschi dai quadranti occidentali e un sensibile calo termico, soprattutto a partire da domani. Già nella giornata di oggi si sono avuti i primi forti temporali su alcune regioni settentrionali, anche se il calo termico è stato limitato all’angolo nord-occidentale italiano. Dalle prossime ore invece arriverà un cambiamento più significativo, anche se il sud resterà ancora in attesa.

    Ancora picchi termici prossimi ai 40 al sud

    Il caldo non si attenuerà invece al meridione dell’Italia, dove anche domani una lingua d’aria rovente avvolgerà tutte le regioni e non si escludono picchi superiori ai 40 gradi, soprattutto in Puglia e Basilicata. Anche qui però dalla giornata di mercoledì affluirà aria progressivamente meno calda e i venti ruoteranno dai quadranti occidentali e poi nord-occidentali.

    Violenti temporali in arrivo: tempesta colpisce Verbania

    Allerta meteo della protezione civile per domani, martedì 13 agosto 2019. Foto:protezionecivile.gov.it

    In queste ore, maltempo con forti temporali hanno colpito parte del nord, soprattutto Piemonte e Lombardia, dove non sono mancate grandinate. Come riportato da “fanpage.it”, un violento nubifragio ha colpito la città di Verbania e l’intera provincia del Verbano-Cusio-Ossola, provocando addirittura il ferimento di quattro persone. Danni anche sul lungolago di Stresa con allagamenti a Gravellona Toce, Verbania e in Val d’Ossola. Linea la linea ferroviaria Domodossola-Milano temporaneamente interrotta a causa di frane e smottamenti. Di seguito ecco elencata la previsione della Protezione Civile e l’importantissima allerta meteo, che vedrà coinvolte diverse regioni.

  • Previsione meteo della Protezione Civile

    Precipitazioni: sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Lombardia orientale, Triveneto, pianura emiliana, Liguria di Levante, Umbria e zone appenniniche di Marche, Lazio, Abruzzo e Molise, con quantitativi cumulati deboli, fino a moderati su settori alpini di Veneto e Friuli Venezia Giulia. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: in locale sensibile diminuzione al Centro-Nord; massime molto elevate al Sud e localmente elevate sulle regioni centrali peninsulari. Venti: forti nord-occidentali sulla Sardegna con rinforzi di burrasca sui settori occidentali; tendenti a localmente forti dai quadranti occidentali sulla Sicilia occidentale e lungo le coste di Toscana e Lazio; in serata, localmente forti nord-orientali sull’alto Adriatico e settentrionali sulle zone alpine. Mari: molto mosso, tendente ad agitato, il Mare di Sardegna; molto mossi il Canale di Sardegna, il Tirreno centrale settore ovest e, dal pomeriggio, lo Stretto di Sicilia, il resto del Tirreno centrale e, localmente, il Mar Ligure; tendenti a localmente molto mossi, dalla notte, l’alto Adriatico e lo Ionio meridionale. (Fonte:protezionecivile.gov.it).

  • Allerta gialla, ecco dove

    MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA ARANCIONE: Lombardia: Valchiavenna, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Lombardia: Valchiavenna. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Friuli Venezia Giulia: Bacino del Livenza e del Lemene, Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino di Levante / Carso, Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia. Lombardia: Pianura centrale, Nodo idraulico di Milano, Laghi e Prealpi orientali, Alta Valtellina, Alta pianura orientale, Media-bassa Valtellina, Orobie bergamasche, Valcamonica. Marche: Marc-2, Marc-6, Marc-5, Marc-4, Marc-3, Marc-1. Veneto: Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Adige-Garda e monti Lessini, Piave pedemontano, Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Lombardia: Valchiavenna, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali. (Fonte:protezionecivile.gov.it).

  • Rovesci o temporali su molte città

    Stando alla previsione riportata, qualche rovescio o breve temporale potrebbe quindi colpire nel corso di martedì diverse città italiane: Sondrio, Brescia, Cremona, Mantova, Parma, Modena, La Spezia, Massa, Trento, Bolzano, Padova, Verona, Vicenza, Treviso, Venezia, Belluno, Trieste, Gorizia, Pordenone, Udine, Arezzo, Perugia, Terni, Urbino, Ascoli Piceno, Rieti, L’Aquila, Campobasso. Temperature che subiranno quindi un calo sotto la spinta di venti più freschi oceanici. Nel frattempo vi ricordiamo che per tutti gli ulteriori dettagli potete seguirci sempre sul nostro sito meteo ma anche sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo anche ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.