NanoPress

Maltempo, valanga travolge un hotel: diversi feriti. Si cercano dispersi

Pubblicato da Biagio Romano

Segnala
  • Svizzera, valanga si abbatte su un hotel provocando 3 feriti: travolte anche diverse automobili. Si cercano eventuali dispersi

    Valanga travolge hotel in Svizzera

    Valanga su hotel in Svizzera

    Valanga su hotel in Svizzera: 3 persone ferite

    Nel pomeriggio di ieri, giovedì 10 gennaio 2019, una valanga larga circa 300 metri si è abbattuta sul ristorante dell’Hotel Säntis, in Svizzera, ai piedi dello Schwägalp. La valanga, stando alle ultime notizie, ha ferito lievemente 3 persone. Sono ancora in corso le ricerche di eventuali dispersi, interrotte nella serata di ieri a causa delle forti nevicate e del persistente pericolo di valanghe: nessuno dei clienti dell’hotel manca all’appello, ma secondo le autorità qualche passante potrebbe essere stato travolto dalla neve. La massa di neve ha infatti investito anche delle automobili parcheggiate presso la fermata degli autobus davanti all’albergo.

    Valanga su hotel: gli ospiti sono rimasti sul posto

    La polizia cantonale ha fatto sapere che alcune persone sono state accompagnate a valle con dei bus, mentre 30 ospiti dell’hotel e 11 dipendenti sono rimasti sul posto, ovviamente fuori dall’area di pericololo.

  • Valanga su hotel in Svizzera, la neve ha quasi raggiunto il soffitto

    Alcuni giornali online hanno pubblicato una fotografia che mostra come la cospicua massa di neve sia riuscita ad entrare nel ristorante, travolgendo tavoli e sedie e raggiungendo quasi il soffitto del locale. Una coppia presente nell’albergo ha raccontato di essersi recata nell’area ristorante per una birra, sedendosi vicino ad una finestra, per poi improvvisamente vedere la neve tutto intorno: l’uomo inizialmente credeva che la neve provenisse dal tetto. Al momento della valanga, ha fatto sapere l’uomo, c’erano solo poche persone nel ristorante.

  • Giornata nera per le Alpi: morto un giovane italiano

    Quella di ieri, si legge su Today, è stata una giornata tragica sulle Alpi: a Courmayeur, infatti, ha perso la vita Hannes Breitenberg, 18enne campione italiano di biathlon. Il giovane, originario della Val d’Ultimo è caduto mentre sciava su un fuoripista. A lanciare l’allarme era stato il suo compagno di discesa, rimasto illeso, che ha contattato il Soccorso alpino. La zona dell’incidente è segnalata come pericolosa e l’itinerario è vietato.

Iscriviti alla nostra newsletter

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter