Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 15 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ANTICICLONE AZZORRIANO al via con tempo asciutto e temperature in aumento anche oltre +30°C, ecco le città più calde di domani

METEO ITALIA - Ondata di calore al via, da oggi le temperature aumenteranno in tutto il Paese, ecco le città più calde di domani

Le temperature sono attese in aumento nei prossimi giorni, con valori al suolo che potrebbero superare ancora i +30°C in Italia.
1 di 4
  • Anticiclone delle Azzorre al via in Italia, temperature in aumento

    A partire dalla giornata di oggi l’Anticiclone delle Azzorre ha preso il pieno possesso della nostra Penisola e del bacino del Mediterraneo, apportando condizioni meteo di generale bel tempo in tutto il territorio nazionale, con temperature in aumento su valori simil-estivi. I valori termici non saranno comunque eccezionali, con il caldo che rimarrà gradevole e adatto allo svolgimento di attività all’aria aperta.

    Bel tempo da nord a sud

    L’Alta pressione di matrice azzorriana ha spazzato via le correnti instabili che nella giornata di ieri avevano interessato i settori jonici delle regioni meridionali italiane, apportando un miglioramento delle condizioni atmosferiche in talune regioni. Il tempo si presenta dunque bello e in prevalenza soleggiato o al più poco nuvoloso in tutti i settori italiani, da nord a sud, con temperature in aumento, ma non su valori eccessivi. Soprattutto la notte risulterà piuttosto fresco, come vedremo.

    Temperature in aumento, ecco le città più calde di domani

    Temperature in aumento lento e graduale

    Le temperature si registrano dunque in generale aumento in compagnia dell’Anticiclone delle Azzorre come abbiamo scritto precedentemente, con i valori massimi che si apprestano a raggiungere e a superare anche i +30°C. Ecco infatti la lista delle città più calde di domani venerdì 13 settembre, con la relativa massima prevista, stilata in base alle previsioni del modello europeo DWD: tra le città più calde troviamo sicuramente Roma, Grosseto e Caserta, con temperature fino a +30/+31°C, a seguire ci sono Carbonia, Iglesias, Cagliari, Napoli, Livorno, Firenze, Catania, Caltanissetta, Matera e Terni con +28/+29°C. Milano e Bologna si fermano a +26/+27°C.

  • Le ore notturne risulteranno piuttosto fresche

    Per quanto riguarda le ore notturne le temperature tenderanno a scendere molto rispetto a quanto eravamo abituati a vederle calare negli scorsi mesi, questo a causa principalmente di due fattori fondamentali in tal senso: la prima è la componente oceanica e piuttosto asciutta portata dall’Anticiclone delle Azzorre (che favorirà tra l’altro la cosiddetta inversione termica), mentre la seconda è da attribuire al calendario: è quasi al termine anche la stagione estiva astronomica, e le giornate iniziano ad accorciarsi. Più ore ci saranno di buio, più la temperature avrà più tempo per calare.

  • Il tempo rimarrà prevalentemente asciutto tutto il weekend

    Anche per quanto riguarda il prossimo fine settimana, le condizioni meteo sia dal punto di vista atmosferico che dal punto di vista termico non riceveranno particolari scossoni. A parte qualche annuvolamento in più possibile sulle regioni settentrionali, il tempo rimarrà tutto sommato buono per tutto il weekend, con temperature costanti con fisiologiche oscillazioni.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: