Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 25 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ATTENZIONE, i NUBIFRAGI stanno per abbattersi in ITALIA: la Protezione Civile dirama nuovamente ALLERTA METEO, ecco le città interessate

METEO ITALIA - La PERTURBAZIONE attuale transiterà verso occidente e andrà a colpire il Mediterraneo occidentale, con forte MALTEMPO anche in alcune aree dello stivale. La Protezione Civile dirama l'ALLERTA, ecco dove

Shelf cloud, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Ondata di maltempo in atto sulla nostra Penisola

    Siamo ormai nel pieno di quest’ondata di maltempo che sta caratterizzando il weekend dell’Italia intera attraverso l’arrivo di piogge, occasionali temporali e anche nevicate a quote medio-basse. Se fino a ieri le principali regioni ad essere coinvolte dall’instabilità erano quelle del versante tirrenico, nella giornata odierna il maltempo si è spostato sul versante adriatico, dove la neve cade a quote medio-basse intorno ai 600/700 metri sull’Appennino Tosco-Emiliano e 800/900 metri su quello centrale.

    Domani forte maltempo con nubifragi in Sardegna, ancora qualche fiocco

    Nella giornata di domani lunedì 20 gennaio la perturbazione che sta attualmente interessando la nostra Penisola eseguirà uno spostamento verso occidente, isolandosi a goccia fredda nel Mediterraneo e centrandosi col passare delle ore tra le Isole Baleari e la penisola iberica. Ciò apporterà comunque forte maltempo sulla Sardegna con nubifragi che colpiranno in special modo il versante orientale (quello tirrenico). Piogge anche sul versante jonico della Calabria e, verso serata, sulle aree meridionali della Sicilia. Fiocchi intorno ai 500/600 metri in mattinata sulle Alpi marittime, mentre sul settore settentrionale dell’Appennino marchigiano la quota neve si attesterà a partire dai 600/700 metri in graduale risalita nel pomeriggio. Qualche nevicata anche sulla Sila e sull’Etna, a quote rispettivamente intorno i 1200 e i 1400 metri, in risalita verso sera.

    Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Maltempo in arrivo in Italia per domani, con nubifragi e qualche fiocco.

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore in Italia, vi riportiamo ora il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna orientale e meridionale, con quantitativi cumulati moderati, fino ad elevati sul settore orientale dell’Isola; isolate, anche a carattere di breve rovescio, sui settori appenninici di Emilia-Romagna, Marche ed Abruzzo e su Molise, Puglia centro-settentrionale, Basilicata, Calabria ionica e meridionale e Sicilia orientale, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati ed anche a carattere temporalesco, sui versanti ionici della Calabria centro-settentrionale e della Sicilia settentrionale. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: in locale sensibile diminuzione le minime sui settori alpini e sul Triveneto. Venti: forti settentrionali, con raffiche fino a burrasca forte, sulla Liguria; forti orientali con raffiche di burrasca sulla Sardegna e localmente sulla Toscana; localmente forti, dai quadranti orientali, sulle restanti regioni centrali, specie zone appenniniche e su Sicilia e coste della Campania. Mari: da agitato a molto agitato il Mare di Sardegna al largo; da molto mossi ad agitati il Mar Ligure, il Tirreno e lo Stretto di Sicilia; localmente molto mossi l’Adriatico e lo Ionio. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo appena riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Lunedì 20 gennaio 2020: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Sardegna: Bacini Flumendosa – Flumineddu, Gallura. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Sardegna: Iglesiente, Campidano, Bacini Flumendosa – Flumineddu, Gallura. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico.
    Interessati dunque dall’allerta i seguenti capoluoghi: Crotone, Catanzaro, Catania, Messina, Cagliari, Iglesias, Carbonia, Nuoro e Olbia.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: