Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 14 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ATTENZIONE, ITALIA sotto il mirino dell’ANTICICLONE con OTTOBRATA in arrivo e TEMPERATURE sopra media, ecco i dettagli

METEO - Torna l'ANTICICLONE sull'ITALIA con TEMPERATURE nuovamente sopra la media, i dettagli

Ottobrata in arrivo in Italia con temperature sopra la media del periodo di qualche grado, i dettagli
1 di 4
  • Ultime ore di rovesci al sud

    Per quanto riguarda i settori italiani più meridionali (e in particolar modo quelli jonici) nella giornata di oggi essi sono alle prese con le ultime ore di maltempo apportato da una risalita della goccia fredda che nel corso dell’inizio di questa settimana aveva già interessato gran parte del nostro Paese, prima di spostarsi verso meridione andando a colpire le coste nordafricane. Ne deriva oltretutto che le temperature sono ancora contenute su valori anche inferiori alla media del periodo.

    Tempo asciutto al centro-nord con qualche annuvolamento

    Per quanto riguarda le regioni centro-settentrionali nella mattinata odierna i cieli non si sono presentati molto sinceri ovunque e in molte località la nuvolosità minacciava pioggia. Non è però stato il caso di oggi, con il tempo che è risultato prevalentemente asciutto su tutte le località del centro-nord, con la nuvolosità in diradamento nel corso di questo pomeriggio. Le temperature sono risultate in leggero aumento, riscontrabile solo strumentalmente.

    Ottobrata in arrivo sull’Italia

    Temperature nuovamente in aumento nei prossimi giorni, fino a superare la media del periodo. Fonte immagine di repertorio Pixabay.

    Con il successivo spostamento della goccia fredda (di cui abbiamo parlato nel corso del primo paragrafo) verso oriente colpendo la penisola balcanica, l’Anticiclone delle Azzorre avrà nuovamente spazio per salire ancora una volta sul nostro stivale, apportando condizioni di tempo nettamente migliori rispetto a quelle che si sono viste soprattutto al sud nei passati giorni. L’Alta pressione più precisamente avvolgerà sotto il suo mantello tutto il Mediterraneo centro-occidentale, non solo il nostro Paese. Vediamo cosa comporterà e quanto durerà.

  • Temperature nuovamente sopra la media, clima primaverile

    La rimonta anticiclonica di origine azzorriana sul nostro Paese apporterà la tipica ottobrata, ormai prassi degli ultimi anni, con il conseguente aumento dei valori termici sia minimi, che soprattutto massimi. Sebbene infatti l’aumento delle prime sarà piuttosto contenuto grazie al fenomeno dell’inversione termica, saranno le massime a non risentire di tale fenomeno grazie al riscaldamento del suolo ad opera dell’irraggiamento solare, con le temperature che aumenteranno fino a toccare anche i +26/+27°C al sud e sulle Isole Maggiori.

  • Quanto durerà l’ottobrata?

    Al momento non è facile stabilirlo, dal momento che i modelli fisico-matematici si mostrano molto discordanti per l’evoluzione meteo prevista per la giornata di lunedì 14 ottobre. Quello che è certo è che il prossimo fine settimana passerà all’insegna del tempo asciutto e di condizioni di cieli prevalentemente soleggiati o poco nuvolosi, soprattutto per la giornata di sabato 12. Per quanto riguarda domenica, la nuvolosità potrebbe aumentare leggermente sulle regioni centro-settentrionali, sempre in un contesto di tempo asciutto.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: