Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Meteo Domani, 13 Novembre 2019: tempo instabile in Italia con temporali e neve

Previsioni Meteo Domani 13 Novembre 2019: Italia ancora nella morsa dell'instabilità con acquazzoni, temporali e neve.

Previsioni Meteo Domani 13 Novembre 2019
1 di 3
  • La situazione sinottica sull’Europa

    Italia nella morsa dell’instabilità con un minimo presente proprio sulle regioni centrali associato a valori di pressione al suolo fino a 995 hPa in movimento verso i Balcani. Vasta circolazione depressionaria sull’Atlantico settentrionale con valori di pressione al livello del mare sempre fino a 995 hPa ad Ovest dell’Irlanda e della Norvegia. L’anticiclone delle Azzorre si trova invece nella sua sede naturale in pieno oceano Atlantico con valori al suolo fino a 1030 hPa nei pressi delle omonime Isole.

    Previsioni meteo per domani, 13 Novembre 2019: Nord, Centro e Sud Italia

    Al Nord: Al mattino maltempo al Nord-Est con piogge e acquazzoni anche intensi, più asciutto al Nord-Ovest. Al pomeriggio ancora fenomeni sul Triveneto, anche intensi sul Friuli, variabilità asciutta altrove. In serata residue piogge sul Friuli, asciutto altrove con nuvolosità irregolare alternata a schiarite. Neve in calo fin verso i 700 metri sulle Alpi. Temperature minime e massime in diminuzione. Venti deboli o moderati dai quadranti occidentali o sud-occidentali. Mari mossi o molto mossi.

    Al Centro: Al mattino tempo instabile sul versante tirrenico con piogge sparse, più asciutto sulle regioni adriatiche. Al pomeriggio si rinnovano condizioni di tempo instabile con piogge e acquazzoni sparsi su tutti i settori. In serata piogge o acquazzoni su Lazio e Marche, variabilità asciutta altrove. Neve oltre i 1600-1700 metri. Temperature minime e massime in calo. Venti moderati o forti occidentali o sud-occidentali. Mari da mossi a molto mossi.

  • Al Sud e sulle Isole: Al mattino condizioni di generale instabilità con precipitazioni sparse sia sui settori Peninsulari che sulla Sicilia, anche intense su Campania e Basilicata, più asciutto sulla Sardegna. Al pomeriggio ancora tempo instabile con acquazzoni e temporali localmente intensi specie su Campania e alta Calabria. In serata si rinnovano condizioni di maltempo sulla Sardegna con temporali anche intensi, residue piogge su Campania e Sicilia, asciutto altrove. Temperature minime in diminuzione e massime stabili o in aumento. Venti moderati o forti da ovest/sud-ovest. Mari generalmente molto mossi o agitati.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: