NanoPress

METEO ESTATE 2018: Anticiclone ancora lontano ma secondo le ultime proiezioni dei modelli stagionali arriverà il caldo in Italia

Pubblicato da Roberto Schiaroli

Segnala
  • Tendenza meteo estate 2018: clima caldo in Italia dal mese di Luglio.

    Clima caldo in Italia per l’ Estate 2018 – foto bellezaenprimavera

    METEO ESTATE 2018: Anticiclone ancora lontano ma secondo le ultime proiezioni dei modelli stagionali arriverà il caldo in Italia – 16 maggio 2018 – Negli ultimi vent’anni il clima in Estate è risultato sempre più caldo e secco in Italia e nel 2017 sono stati battuti diversi record di temperatura in molte città d’ Italia. Raramente negli ultimi vent’anni non si sono registrate ondate di caldo precoce già nel mese di Maggio con picchi anche di 35°c al centro-sud Italia, ad oggi possiamo dire che il mese di Maggio 2018 sarà uno di questi rarissimi casi dove le piogge, i temporali pomeridiani e le temperature si scostano dalla media dell’ ultimo millennio. Ma quale potrebbe essere la tendenza meteo per l’ estate 2018? Secondo le ultime uscite dei modelli stagionali più attendibili ( ECMWF, NASA, NCEP/NOAA, NMME e NCAR ) le temperature per l’ estate 2018 potrebbero risultare superiori la climatologia di riferimento in Italia, dal mese di Luglio. Difficilmente si arriverà ai record eccezionali dello scorso anno quando i 40°c si registravano su molte città del centro, del sud e persino della pianura Padana. Tuttavia secondo l’ indice ITCZ (fascia di convergenza intertropicale, indica la tendenza dell’anticiclone africano a espandersi verso nord) risultano al momento poco probabili le precoci ondate di calore nel mese di Giugno. […]

  • Meteo estate 2018 all’ insegna del clima caldo in Italia ma non si prevedono al momento valori di temperatura media così estremi come nell’ estate scorsa o come nell’ estate del 2003 quando il fenomeno El Nino raggiunse valori record e si misuravano valori oltre i 40°c in diverse città d’ Italia. Quest’anno El Nino non risulta presente e l’ andamento dell’ indice ITCZ scongiura espansioni dell’ Anticiclone sub-tropicale verso l’ Europa meridionale almeno per la prima parte della stagione estiva.[…]

  • a cura di Roberto Schiaroli.

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter