Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – FERRAGOSTO con temperature più sopportabili, nuova ondata di CALDO a seguire?

METEO - ultimi aggiornamenti dei modelli sul Ferragosto e sulla possibile nuova ondata di caldo in Italia a seguire

Previsioni meteo Ferragosto 2019
Previsioni meteo Ferragosto 2019
1 di 4
  • Situazione sinottica attuale

    La grande ondata di caldo che ci ha interessato negli ultimi giorni arretra dall’Italia, al suo posto correnti più fresche di origine Atlantica portano un generale calo delle temperature e condizioni meteo a tratti instabile. Su questa linea anche il giorno di Ferragosto. A livello sinottico troviamo alle latitudini più alte una serie di minimi depressionari che si spostando tra Oceano Atlantico e Scandinavia. Piogge a tratti anche sull’Europa centrale dove si una saccatura si allunga fino a lambire anche Mediterraneo centrale e Italia. Nella sua sede naturale troviamo invece un vasto e robusto anticiclone delle Azzorre con valori di pressione al suolo fino a 1025 hPa. Vediamo allora l’evoluzione meteo e la tendenza anche sul lungo periodo perché potrebbe prepararsi una nuova ondata di caldo.

    METEO FERRAGOSTO

    Nella giornata di oggi, Mercoledì 14 agosto, condizioni meteo localmente instabili in Italia con qualche acquazzone o temporale che potrebbe interessare soprattutto Alpi orientali, Liguria, Appennino settentrionale, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria. Nella giornata di Ferragosto la saccatura si sposterà rapidamente verso la Penisola Balcanica con un rapido miglioramento delle condizioni meteo. Al mattino tempo asciutto da Nord a Sud con qualche nuvola soprattutto al Nord-Ovest e sulle regioni meridionali ma senza fenomeni. Al pomeriggio locali temporali interesseranno le Alpi centro-orientali mentre altrove il tempo sarà stabile con ampi spazi di sereno specie al Centro-Sud. Asciutto anche in serata e nottata. Temperature decisamente più gradevoli con caldo nella norma un po’ ovunque e massime non oltre i +32/33 gradi.

    Temperature in aumento ma senza eccessi

    Temperature in aumento ma senza eccessi

    Rimonta dell’anticiclone nel weekend

    Prossimo weekend del ponte di Ferragosto che vedrà una progressiva espansione dell’anticiclone verso il Mediterraneo centrale. Tra Sabato e Domenica condizioni meteo in prevalenza asciutto in Italia ed in particolare sulle regioni del Centro-Sud. Correnti più fresche e umide in quota potrebbero invece lambire le regioni del Nord Italia portando condizioni meteo a tratti instabili. Queste sono infatti associate ad una vasta e profonda struttura depressionaria che si posizionerà tra Islanda e Isole Britanniche con valori di pressione al suolo fino a 990 hPa. Non si escludono dunque soprattutto nella giornata di Domenica temporali sparsi sulle Alpi e localmente sulle alte pianure. Sotto il profilo termico sarà un weekend con clima estivo ma senza eccessi, temperature infatti in linea con le medie del periodo.

  • Nuova ondata di caldo per la prossima settimana?

    A partire da Lunedì 19 agosto i principali modelli meteo propendono per una nuova ondata di caldo sull’Italia dall’intensità e durata che però al momento risultano piuttosto incerte. La causa è da ricercarsi ancora una volta nella vasta struttura depressionaria presente sul Nord Europa, questa si allungherebbe verso Penisola Iberica e Atlantico innescando la risalita di masse d’aria più calde verso il Mediterraneo centrale. Temperature in aumento da 4 a 6 gradi sopra le medie del periodo specie tra Martedì 20 e Venerdì 23 agosto con picco del caldo che dovrebbe dunque collocarsi tra 21 e 22 agosto. Gli spaghi del modello GFS mostrano comunque una grande incertezza sulla durata di questa ondata ci caldo andandosi ad aprire molto già intorno al 23 di agosto.

  • Modello ECMWF sul lungo periodo

    Ultimo aggiornamento del modello europeo ECMWF che conferma la rimonta dell’alta pressione sul Mediterraneo nel corso del prossimo weekend. Il tutto però accompagnato da valori di temperatura generalmente in linea o poco al di sopra delle medie del periodo. Confermata anche l’ondata di caldo per la prima parte della prossima settimana che dovrebbe vedere condizioni meteo in prevalenza stabili e temperature fino a 4/6 gradi al di sopra delle medie del periodo. Il modello ECMWF mostra però anche il termine dell’ondata di caldo entro il successivo weekend a causa dell’arrivo di una vasta circolazione depressionaria che dal Nord Europa potrebbe arrivare a lambire l’Italia. Non ci resta dunque che attendere i prossimi aggiornamenti.

  • Vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: