Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 17 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO FIRENZE – Fronte PERTURBATO di origine ATLANTICA sarà causa di qualche PIOGGIA, tutti i dettagli

METEO FIRENZE - Fronte PERTURBATO portato da un abbassamento della corrente a getto in arrivo sull'ITALIA, qualche PIOGGIA attesa anche sul capoluogo toscano, ecco le previsioni dei prossimi giorni

Previsioni meteo Firenze, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Stabile e asciutto su tutto il centro-sud

    La giornata di oggi risulta piuttosto variabile in gran parte del territorio italiano, eccezion fatta per molte aree delle regioni settentrionali, dove, come vedremo, i cieli si sono rivelati in prevalenza soleggiati o al più poco nuvolosi. Nonostante la variabilità caratterizzi dunque la giornata odierna delle regioni centro-meridionali, il tempo rimane però asciutto in gran parte di queste zone, a parte qualche nota di maltempo sulla Calabria tirrenica presente fino a questa mattina. Le condizioni di stabilità interessano anche Firenze, come vedremo.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI FIRENZE, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Piogge in atto sulle Alpi nordoccidentali

    Il maltempo sferza invece sulle Alpi nordoccidentali anche se i fenomeni si rivelano attualmente deboli ed è inoltre prevista una generale attenuazione degli stessi nel corso delle prossime ore. Questo a causa di un flusso perturbato di origine atlantica in abbassamento sul nostro Paese che però porta la quota neve a livelli stellari e oltre i 2000 metri soprattutto nelle prossime ore. Molte località fortemente abituate alla neve in questo periodo, vedranno dunque cadere acqua, con scioglimento della neve fin qui caduta.

    Previsioni meteo Firenze oggi

    Previsioni meteo per Firenze.

    Giornata passata in cavalleria all’insegna della stabilità a Firenze, nonostante la variabilità portata da flussi umidi presenti ad alte quote che hanno causato cieli poco o parzialmente nuvolosi fin dalla mattinata odierna. Tempo però che è rimasto asciutto sul capoluogo toscano, con temperature comunque oltre la media del periodo. Gli estremi termici giornalieri misurano infatti oggi +10°C di minima, in diminuzione comunque nelle ore serali e +16°C di massima.

  • Domani qualche pioggia in mattinata

    Per quanto riguarda la giornata di domani giovedì 30 gennaio un flusso perturbato in discesa dai quadranti settentrionali regalerà a Firenze una giornata a tratti molto nuvolosa, con possibilità di qualche pioggia nel corso della mattinata, di debole o al più moderata intensità che scaturirà un accumulo esiguo. Sotto il profilo termico, non sono previste significative variazioni dei valori di temperatura.

  • Venerdì prevista giornata uggiosa

    Per quanto riguarda invece la giornata di venerdì 31 gennaio, che chiuderà la cerchia dei giorni della merla, a Firenze le condizioni meteo risulteranno ancora una volta instabili con piogge intermittenti nell’arco della giornata. I fenomeni saranno comunque sempre piuttosto deboli, così come gli accumuli che causeranno. Temperature che ancora una volta non subiranno particolari modifiche rispetto ai valori odierni.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: