Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 18 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO FIRENZE – Generale stabilità con nubi irregolari, possibilità di qualche PIOGGIA in arrivo, ecco quando

METEO FIRENZE - Nuvolosità irregolare ma generalmente stabile. Occhio alle PIOGGE possibili per domani, i dettagli

Previsioni meteo Firenze, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 4
  • Nuvolosità irregolare al centro-nord, ma generalmente stabile

    Eccezion fatta per qualche area della Sardegna alle prese anche oggi con qualche pioggia e locale acquazzone, il resto delle regioni centro-settentrionali del Paese è rimasto prevalentemente ancora all’asciutto nella giornata odierna. Ciò nonostante l’aumento della nuvolosità che si è riscontrato soprattutto sui settori tirrenici centrali e che ha apportato qualche occasionale pioviggine solo nel corso della nottata, scaricando al suolo un accumulo di pioggia debole o del tutto assente. A Firenze il tempo è rimasto asciutto, come vedremo.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI FIRENZE, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Maltempo sulle aree joniche del sud Italia

    Un flusso umido attivo sul Mediterraneo meridionale, sta innescando una circolazione instabile in queste ore sul Mar Jonio, capace di apportare del maltempo sulle coste joniche della Sicilia e della Calabria, dove i fenomeni almeno attualmente non sono risultati così intensi, con accumuli generalmente deboli. Il maltempo, almeno al momento, non ha interessato la Campania se non per qualche pioviggine occasionale nel corso della nottata, che ha apportato al suolo un accumulo scarso o del tutto assente.

    Previsioni meteo Firenze oggi

    Previsioni meteo per Firenze.

    La giornata odierna di Firenze è trascorsa all’insegna della nuvolosità irregolare, che tuttavia è risultata piuttosto innocua e di passaggio, con condizioni di tempo dunque asciutto. Nelle prossime ore non sono previste novità degne di rilevanza, se non per un aumento graduale e ulteriore della nuvolosità, con precipitazioni comunque assenti, almeno fino alla mezzanotte odierna. Temperature piuttosto fredde sul capoluogo toscano quest’oggi, con una minima di +2°C e una massima di +10°C.

  • Domani possibile qualche pioviggine

    Per quanto riguarda la giornata di domani venerdì 6 dicembre invece, qualche novità potrebbe arrivare sulla città gigliata, con il ritorno di qualche pioviggine che potrebbe interessare Firenze soprattutto per la serata. Un flusso perturbato presente nel Mediterraneo occidentale innescherà una circolazione instabile sul medio-basso Tirreno capace di generare qualche pioggia sui rispettivi settori regionali. Gli accumuli tuttavia risulteranno nulli o scarsi.

  • Prima parte di sabato ancora instabile?

    Qualche pioviggine potrebbe continuare ad interessare il capoluogo toscano ancora per alcune ore, dopo l’instabilità che si riscontrerà nel corso della serata di domani. Infatti, nella mattinata di sabato 7 dicembre deboli piogge potrebbero ripresentarsi sulla città, apportando tuttavia un accumulo decisamente effimero, se non del tutto assente ancora una volta. Miglioramento graduale nel corso del pomeriggio, in un contesto di cieli sempre parzialmente o molto nuvolosi.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: