Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO GENOVA – Forti piogge nelle prossime ore, ITALIA nella morsa del MALTEMPO

METEO GENOVA - Pericolo nubifragi in queste ore sulla Liguria.

Previsioni meteo Genova.
1 di 4
  • Autentici nubifragi in Liguria in questi minuti

    Il Maltempo imperversa sulle regioni settentrionali dell’Italia, specie in Liguria dove i fenomeni risultano particolarmente intensi in queste ore. Sulla città di Genova infatti sono in atto temporali o nubifragi con la situazione meteo che diventa pericolosa per allagamenti. La città di Genova è stata una tra le città maggiormente interessata dalle piogge autunnali per tutto il mese di Novembre e i terreni e corsi d’acqua sono saturi. PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI TORINO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Un mese di Novembre come non si vedeva da diversi anni

    Una vasta circolazione di bassa pressione insiste sull’Europa centro-occidentale ed è in grado di alimentare una serie di circolazioni depressionarie in azione sul Mediterraneo e sull’Italia. Il tutto mentre l’anticiclone delle Azzorre resta in disparte nella sua sede naturale in pieno oceano Atlantico. Piove in Italia dall’inizio del mese di Novembre mentre la neve è già caduta abbondante sulle Alpi.

    Previsioni meteo Mercoledì 20 Novembre

    Intenso maltempo in Italia con forti nevicate sul settore alpino.

    Molte nubi sulle regioni settentrionali ma con piogge deboli o assenti e per lo più sulla Liguria, Piemonte e Romagna. Neve oltre i 1500 metri di quota. Giornata all’insegna del tempo instabile sulle regioni centrali con piogge diffuse al mattino sul versante adriatico. Piogge intermittenti al pomeriggio, fenomeni tuttavia di debole intensità. Tempo più stabile sulle regioni meridionali eccetto lungo le coste tirreniche peninsulari dove non si esclude la possibilità di piogge e acquazzoni. Temperature in aumento al nord, in calo al centro-sud.

  • Neve record sulle Alpi

    sull’Italia è arrivato un intenso peggioramento meteo, con acquazzoni, temporali e neve fino a bassa quota sulle Alpi. Il manto di neve al suolo varia dai 50 centimetri ai 100 centimetri alla quota di 1500-1800 metri mentre in alcuni settori delle Alpi superano addirittura i 100 centimetri di spessore oltre i 2000 metri. Sulle Alpi sembra di essere nel pieno del’Inverno dove è caduta abbondante la neve negli ultimi giorni e continua a cadere anche in questi minuti.

  • Tendenza meteo per i prossimi giorni

    Maltempo nelle prossime ore e nel weekend con un nuovo impulso perturbato. Tuttavia per l’ inizio della prossima settimana i principali modelli meteo confermano alcune importanti novità: Anticiclone più vicino al Mediterraneo e condizioni meteo più stabili in gran parte dell’Italia. Già dalla giornata di Lunedì 25 Novembre infatti il tempo in Italia potrebbe migliorare decisamente e nei giorni a seguire potrebbe mantenersi stabile con il sole prevalente e con le temperature in linea con la media del periodo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: