Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 22 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – In arrivo VIOLENTI TEMPORALI, la Protezione Civile dirama ALLERTA METEO, ecco le città interessate

METEO ITALIA - Ancora MALTEMPO nella giornata di domani, la Protezione Civile dirama allerta meteo

METEO ITALIA - In arrivo VIOLENTI TEMPORALI, la Protezione Civile dirama ALLERTA METEO, ecco le città interessate
1 di 4
  • L’Alta pressione mostra i primi segnali di cedimento

    L’Alta pressione di origine afro-azzorriana che nel passato week-end e per buona parte di questa settimana ha caratterizzato il tempo e il clima dello stivale italiano, toccando il proprio apice di caldo nella giornata di ieri martedì 20 agosto, sta mostrando e mostrerà ancora più vistosamente nelle prossime ore i primi cenni di cedimento della struttura anticiclonica. Questo a causa di una forte ondulazione del getto atlantico presente in queste ore sull’Europa centrale, che già nella giornata odierna ha causato instabilità su alcune regioni del nord. Da ciò scaturisce un maltempo sempre più generalizzato nei prossimi giorni e temperature in generale e graduale calo.

    Persiste il maltempo al nord domani

    Nella giornata persistono ancora le condizioni di maltempo al nord Italia ed anzi sono previste anche peggiorare, a causa di un leggero affondo delle correnti più fresche di origine atlantica. L’instabilità infatti sarà più generalizzata e più marcata sulle regioni settentrionali nella giornata di domani giovedì 22 agosto, con il coinvolgimento del maltempo anche dell’Emilia-Romagna, oggi rimasta generalmente a secco dalle piogge e i temporali. Temperature previste in generale calo, più marcato ove colpiranno i fenomeni più intensi.

    I temporali raggiungono anche l’Appennino

    Temporali estivi sugli Appennini a partire da domani giovedì 22 agosto.

    Le condizioni di maltempo raggiungono nella giornata di domani anche l’Appennino, soprattutto il settore centro-meridionale, che vedrà sui propri cieli lo sviluppo pomeridiano di temporali convettivi anche intensi, ma relegati alle aree appenniniche o, al massimo, a quelle sub-appenniniche. Le temperature qui sono previste in brusco calo al passaggio dei fenomeni. Il settore meridionale, ad eccezione delle zone interne della Campania, vedrà si qualche annuvolamento, ma nulla che possa portare a precipitazioni durature e particolarmente intense. Bello altrove, con tempo in prevalenza soleggiato o poco nuvoloso.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Premesso quanto detto, anche la Protezione Civile ha emesso il suo bollettino nella giornata di domani che riportiamo di seguito: Precipitazioni: – da sparse a diffuse, specie nelle prime ore della giornata con fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte centro-settentrionale e settori alpini, prealpini e di alta pianura della Lombardia occidentale, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati; – da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale ad evoluzione diurna, sui restanti settori del Piemonte, sui restanti settori alpini e prealpini della Lombardia, e su Valle Aosta, Trentino Alto Adige, Veneto settentrionale, Liguria, zone interne e settentrionali della Toscana, Umbria e zone interne di Lazio, Abruzzo e Sardegna centro-settentrionale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, fino a localmente elevati nell’entroterra toscano. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: valori massimi da elevati a localmente molto elevati sulle zone pianeggianti interne di Toscana, Lazio e Campania, sulle zone interne della Puglia e sulla Basilicata orientale, elevati sulle restanti zone pianeggianti interne del Sud. Venti: forti settentrionali sulla Liguria; nelle prime ore della giornata, forti nord-orientali sul Golfo di Trieste. Mari: molto mosso il Mar Ligure al largo; nelle prime ore della giornata, localmente molto mosso l’alto Adriatico. Fonte: http://www.protezionecivile.gov.it/home.

  • Diramata allerta arancione sull’alta Lombardia

    Sulla base del bollettino meteorologico prima riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte nella giornata di domani: Per la giornata di domani, Giovedì 22 agosto 2019: MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA ARANCIONE: Lombardia: Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali. MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE: Lombardia: Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Lombardia: Nodo idraulico di Milano. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Abruzzo: Bacino dell’Aterno, Bacino Alto del Sangro, Marsica. Lombardia: Pianura centrale, Nodo idraulico di Milano, Laghi e Prealpi orientali, Valchiavenna, Bassa pianura occidentale, Orobie bergamasche. Piemonte: Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Pianura settentrionale, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Pianura Torinese e Colline, Pianura Cuneese. Toscana: Valdichiana, Valdelsa-Valdera, Valtiberina, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Fiora e Albegna. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Abruzzo: Bacino dell’Aterno, Bacino Alto del Sangro, Marsica. Lombardia: Valchiavenna. Piemonte: Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Pianura settentrionale. Toscana: Valdichiana, Valdelsa-Valdera, Valtiberina, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Fiora e Albegna.
    Interessate quindi dall’allerta meteo i capoluoghi di: Sondrio, Lecco, Milano, Monza, Varese, Como, Pavia, Brescia, Bergamo, Torino, Novara, Verbano, Biella, Vercelli, Siena, Arezzo, Firenze, L’Aquila, Sulmona.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.