Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ITALIA INVASA dal FLUSSO ATLANTICO nel WEEKEND: arrivano le PIOGGE, ecco dove

METEO WEEKEND - Il fine settimana vedrà l'ITALIA INVASA dal FLUSSO ATLANTICO, con MALTEMPO in arrivo in due diverse fasi da nord a sud, tutti i dettagli

Nuova fase di maltempo e freddo per la fine di marzo
Nuova fase di maltempo e freddo per la fine di marzo
1 di 2
  • Ondata di gelo ancora in azione in molte regioni centro-meridionali

    L’ondata di gelo di origine artico continentale già da ieri in azione sull’Italia fa ancora sentire i suoi effetti su molte regioni centro-meridionali, con neve a quote anche molto basse. Al nord gli effetti di tale ondata di freddo si riscontrano solo sotto l’aspetto delle temperature: esse sono infatti tornate a misurare valori prettamente invernali, con minime diffusamente vicine allo 0 e massime difficilmente oltre i +10°C.

    Rialzo termico domani al centro-sud

    Nella giornata di domani giovedì 26 marzo l’ondata di freddo artico continentale continuerà la sua progressione verso ovest, mentre la perturbazione afro-mediterranea presente sul basso Mediterraneo continuerà a risalire di latitudine: il moto ciclonico di questa perturbazione pescherà dal nord-Africa aria calda direzionandola verso le regioni centro-meridionali del Paese. Per questo motivo, già dalle prime ore della notte di domani, i venti di scirocco sferzeranno in alcuni casi anche in maniera impetuosa e saranno responsabili di un netto rialzo delle temperature su molte zone del centro-sud.

    Il freddo artico aggancia l’aria atlantica e si mitiga

    Nella sua progressione verso i quadranti occidentali il freddo artico continentale taglierà in due l’Anticiclone e si aggancerà all’aria atlantica, mitigandosi in maniera immediata. Ciò determinerà un abbassamento del flusso atlantico nel corso del prossimo fine settimana fin verso la nostra Penisola, rendendo il weekend piuttosto perturbato: il maltempo in questa prima fase interesserà in maniera sparsa, ma poco diffusa le regioni centro-meridionali, nella seconda parte interesserà il nord Italia, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • Seconda parte di domenica nuovo peggioramento in arrivo

    Nella seconda parte della giornata di domenica 29 marzo una nuova perturbazione di origine nordatlantica dovrebbe abbassarsi di latitudine mettere a bersaglio il Mediterraneo per gli inizi della prossima settimana. Il progressivo avvicinamento dalle latitudini più settentrionali di questa saccatura, apporterà le prime condizioni di maltempo localmente anche intenso sulle regioni settentrionali, con temperature che almeno inizialmente non dovrebbero subire particolari variazioni.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: