Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 27 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – Nevicate sparse al Centro-Sud, FIOCCHI fino a quote molto basse: i dettagli

PREVISIONI METEO – Ondata fredda in azione sul nostro stivale con addensamenti compatti sulle regioni meridionali e nevicate a tratti intense: ennesimo colpo di coda quando ormai aprile è alle porte

METEO ITALIA – Nevicate sparse al Centro-Sud, FIOCCHI fino a quote molto basse: i dettagli
METEO ITALIA – Previsioni breve termine, tutti i dettagli da scoprire
1 di 3
  • METEO : Fronte freddo in transito sulle regioni centrali con possibilità di temporali sparsi

    Buongiorno e bentrovati a tutti i lettori del Centro Meteo Italiano. Siamo nella fase clou dell’ennesimo colpo di coda invernale che sta interessando la nostra Penisola (il secondo, a dire il vero) ma la sensazione è che si tratti di uno scenario visto più volte a partire dalla fine dell’inverno meteorologico. Tornano freddo e neve, in maniera meno incisiva della settimana scorsa, ma comunque tornano. I fiocchi potranno spingersi fin verso i 300-500 metri di quota lungo l’arco appenninico centro-meridionale. Attenzione anche alle piogge che potrebbero essere accompagnate non solo da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento, ma anche e soprattutto da locali grandinate.

    Meteo OGGI, transita il fronte freddo sulle centrali. Migliora al nord

    La giornata di oggi fa un po’ da spartiacque sul transito del fronte freddo sulla nostra Penisola: ad esso infatti segue un generale miglioramento specie sulle regioni settentrionali dove sono attese le prime schiarite, più ampie a partire dal Nord Est, così come i residui fenomeni nevosi su Alpi e Appennino settentrionale. Ben diversa invece la situazione al Centro, dove tra pomeriggio e sera è atteso il passaggio perturbato che porterà improvvisi scrosci di pioggia e raffiche di vento sostenute. La quota neve si porterà fin verso i 400-600 metri su Abruzzo, Lazio, Umbria e Marche. Poi sarà la volta del Sud.

    Nella notte il vero peggioramento al SUD

    La nottata odierna sarà quindi caratterizzata da tempo fortemente instabile al meridione, con nubi via via sempre più compatte e piogge da sparse a diffuse sia sulle aree peninsulari che sulla Sicilia. Qualche schiarita in più si affaccerà sulla Sardegna e lungo le tirreniche centro-settentrionali, così come su gran parte del Nord Italia.

  • METEO DOMANI, dalle nevicate di moderata entità sull’Appennino meridionale alle maggiori schiarite al Nord

    Anche domani su alcune regioni del nostro Paese il maltempo non si fermerà: lungo gran parte del Sud peninsulare infatti pioggia e neve si protrarranno per gran parte della giornata con fiocchi attesi su Molise, Puglia, Campania e Basilicata fino a quote di bassa collina (300-400 metri). Tendenza ad un generale miglioramento a partire dalla serata e dalla nottata, quando i fenomeni tenderanno ad esaurirsi lasciando spazio a schiarite via via più ampie a partire da Nord. Ultimo giorno di maltempo più severo prima di una fase anticiclonica di cui vi daremo conto nel successivo editoriale.

  • Per tutti i dettagli vi ricordiamo come sempre di consultare sia il nostro sito e sia il nostro canale Youtube.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Brando Trionfera

il 20 Dicembre 2015 ho conseguito la laurea triennale in Scienze Geologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, pochi mesi dopo intraprendo l’avventura lavorativa al Centro Meteo Italiano. Negli anni successivi, parallelamente all’operato nel CMI che consiste nell’elaborazione di previsioni meteo grafiche, bollettini e articoli previsionali, continuo a seguire il percorso di studi magistrale in Geologia d’Esplorazione presso la stessa università. Ho conseguito la laurea il 26 Ottobre del 2018 con votazione di 110 e Lode dopo aver raccolto e rielaborato, per oltre un anno, dati sui terremoti nel Molise presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in ambito della mia tesi sperimentale.

SEGUICI SU: