Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO NAPOLI – Flussi ATLANTICI in sede tirrenica, MALTEMPO in arrivo in città, ecco quando

METEO NAPOLI - Fase di debole instabilità in città, MALTEMPO in arrivo. Ecco quando

Previsioni meteo Napoli, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 4
  • Maltempo sul versante tirrenico centro-meridionale

    Nella giornata odierna, come in quella di ieri, delle correnti umide invaderanno ancora il Mediterraneo, interessando il nostro Paese attraverso l’arrivo delle piogge, che hanno già coinvolto e continueranno a coinvolgere in maniera sempre meno convinta nel corso di oggi le regioni tirreniche centro-meridionali. Esse infatti sono risultate e risulteranno di debole intensità, con accumuli al suolo blandi o totalmente assenti. Qualche pioviggine ha interessato anche Napoli in nottata, non apportando accumulo in città, come vedremo.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI NAPOLI, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Meglio su settore adriatico e nord Italia, dove si registrano persino delle schiarite

    Le cose vanno invece decisamente meglio sul versante adriatico centro-meridionale dove nonostante il persistere della nuvolosità, il tempo è rimasto e rimarrà per tutto oggi prevalentemente asciutto. Migliorano addirittura le condizioni meteo al nord Italia, dove protagoniste di oggi saranno le schiarite, con i cieli già in queste ore prevalentemente soleggiati o poco nuvolosi. A parte qualche nota di maltempo sul versante tirrenico si vivranno dunque in giornata condizioni di prevalente e relativa stabilità.

    Previsioni meteo Napoli oggi

    Previsioni meteo per Napoli.

    Nel corso della nottata, come scritto nel finale del primo paragrafo, a Napoli si è verificata qualche pioviggine di debole entità che non ha infatti neanche fatto scattare i pluviometri della città, fermi quest’oggi a 0.0 millimetri. Nel corso delle prossime ore i cieli partenopei continueranno a risultare da parzialmente a molto nuvolosi, ma senza possibilità di pioggia alcuna (almeno non fino alla mezzanotte). Nonostante dunque sia scesa qualche debole pioviggine in nottata la giornata di oggi passerà asciutta a Napoli, dati pluviometrici alla mano.

  • Prima parte di giornata instabile

    Le condizioni meteo però potrebbero nuovamente peggiorare sulla città di Napoli per la prima parte di giornata di domani domenica 8 dicembre, coincidente tra l’altro con il giorno dell’Immacolata. Qualche pioviggine sarà infatti nuovamente probabile sul capoluogo campano tra la notte e la mattinata, mentre graduale sarà il miglioramento nel corso del pomeriggio, in un contesto di cieli sempre prettamente nuvolosi.

  • La prossima settimana parte col maltempo

    Il tempo però migliorerà solo temporaneamente sulla città di Napoli, in quanto nella giornata di lunedì 9 dicembre, che aprirà le danze alla prossima settimana, sarà previsto ancora del maltempo, questa volta a partire dal pomeriggio. Le piogge potrebbero risultare anche più consistenti rispetto a quanto rinvenuto nel corso di questa notte e a quanto probabilmente si riscontrerà durante la prossima. Gli accumuli al suolo tuttavia risulteranno generalmente deboli.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: