Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 5 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

METEO NAPOLI – Ultime ore di bel tempo, poi PEGGIORA con PIOGGE: i dettagli

METEO NAPOLI - Giornata piuttosto instabile con il sole e il bel tempo nelle prossime ore centrali, rapidi acquazzoni o temporali attesi tra la serata e la nottata. Clima invernale.

Previsioni meteo Napoli. Foto ANSA / CIRO FUSCO
1 di 2
  • METEO NAPOLI, tempo in PEGGIORAMENTO nelle prossime ore con PIOGGE

    Il transito di un esteso fronte perturbato determinerà anche sulla città di Napoli un generale peggioramento delle condizioni meteo già dalla giornata odierna, con nubi in aumento e piogge attese sulla città entro le prime ore della notte. Nella mattinata di domani assisteremo tuttavia ad un rapido miglioramento con cieli via via più sgombri da nubi nel pomeriggio e in serata. PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI NAPOLI, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Previsioni meteo Napoli: dal bel tempo ai temporali in poche ore

    Le condizioni meteo tendono verso un peggioramento a causa del passaggio di una seconda perturbazione di origine nord-atlantica. I fenomeni colpiranno anche la città di Napoli nelle prossime ore della giornata odierna, ad iniziare dalla serata e soprattutto in nottata. Attenzione anche ai forti venti occidentali con raffiche fino a 80 km/h e conseguenti mareggiate lungo le coste più esposte. Temperature più invernali che primaverili.

    Meteo Italia: piogge e temporali in arrivo

    METEO ITALIA – Le PREVISIONI, perturbazione verso l'IMPATTO sull'ITALIA, altra raffica di MALTEMPO e NEVE in arrivo

    PREVISIONI METEO IN ITALIA, vediamo la tendenza per oggi e per i prossimi 1-2 giorni

    Una perturbazione proveniente da Ovest determinerà un peggioramento meteo sulla nostra penisola entro la giornata di oggi con nubi in aumento già in questi minuti sulle regioni nord-occidentali e prime piogge attese al pomeriggio. Precipitazioni più intense tra Liguria e regioni tirreniche centro meridionali mentre la neve tornerà a cadere fin verso i 500-600 metri sulle Alpi, mentre in Appennino la quota neve si attesterà dapprima intorno ai 1000 metri per poi salire a 1400-1500 metri. Già nella giornata di domani si attende un generale miglioramento grazie alla rimonta anticiclonica, ma si tratterà di una breve parentesi stabile.

  • Tendenza meteo per i primi giorni di Marzo

    In seguito al secondo passaggio perturbato della settimana in corso previsto entro la giornata di domani, secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli infatti, marzo potrebbe iniziare con condizioni meteo instabili con nuove perturbazioni di matrice atlantica in arrivo. Piogge, temporali e nevicate in montagna si prevedono già per la giornata del 2 di Marzo, il tutto in un contesto climatico fresco con le temperature sicuramente inferiori ai giorni precedenti quando si sfioravano già i 20°c.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: